Pirateria cinese e WTO: gli Usa all'attacco, l'Europa frena

Dopo Thailandia, Malaysia e Pakistan, la Cina è il maggior esportatore di cd e dvd pirata in Europa (almeno stando alla provenienza del materiale sequestrato: 8 %). Ciò nonostante la UE ha deciso di non affiancarsi agli Stati Uniti nella guerra legale alla violazione dei diritti di proprietà intellettuale che l’amministrazione Bush ha deciso di innescare di fronte ai tribunali del WTO, l’organismo internazionale del commercio di cui il paese asiatico fa parte dal 2001. “Per noi non sarebbe il momento giusto per farlo” ha spiegato il commissario europeo per la Information Society e i Media Viviane Reding, che la settimana scorsa ha incontrato i ministri cinesi per l’Industria, la Scienza, l’IT e i Media invitandoli ad affrontare il problema con la massima urgenza.
    Dopo Thailandia, Malaysia e Pakistan, la Cina è il maggior esportatore di cd e dvd pirata in Europa (almeno stando alla provenienza del materiale sequestrato: 8 %). Ciò nonostante la UE ha deciso di non affiancarsi agli Stati Uniti nella guerra legale alla violazione dei diritti di proprietà intellettuale che l’amministrazione Bush ha deciso di innescare di fronte ai tribunali del WTO, l’organismo internazionale del commercio di cui il paese asiatico fa parte dal 2001. “Per noi non sarebbe il momento giusto per farlo” ha spiegato il commissario europeo per la Information Society e i Media Viviane Reding, che la settimana scorsa ha incontrato i ministri cinesi per l’Industria, la Scienza, l’IT e i Media invitandoli ad affrontare il problema con la massima urgenza.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.