Paul McCartney, il nuovo album in Italia sarà di Universal

Paul McCartney, il nuovo album in Italia sarà di Universal
Sarà la Universal a pubblicare in Italia, il prossimo mese di giugno, il nuovo album di Paul McCartney, che negli Stati Uniti inaugura la nuova etichetta Hear Music creata in joint venture tra la catena di caffè Starbucks e la casa discografica Concord (vedi News): quest’ultima, infatti, da inizio 2006 ha affidato proprio alla major di casa Vivendi la sua distribuzione internazionale (vedi News).
Il contratto tra McCartney e i suoi nuovi partner statunitensi, concordato in tempi assai rapidi (“sei-otto settimane”, ha spiegato il presidente di Starbucks Ken Lombard) riguarda un album soltanto: dopo di che l’artista sarà libero di scegliersi eventualmente un’altra destinazione. Nel frattempo sembra che il divorzio dalla EMI, la casa discografica a cui McCartney è stato legato da inizio carriera fino ad oggi, non sia stato totale: oltre a conservare ovviamente i diritti su tutto il catalogo storico dell’artista (Beatles, Wings e dischi solisti), la casa britannica dovrebbe continuare a curare le pubblicazioni del musicista in area "colta" e non pop, a cominciare da un concerto per chitarra alla cui composizione “Macca” si sta attualmente dedicando.
Dall'archivio di Rockol - La storia di “RAM” di Paul McCartney
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.