Festival in stile Woodstock. Ma su Internet. Ci pensa Pete degli Who

Rachel Fuller, la fidanzata di Pete Townshend degli Who, ha annunciato che i due stanno organizzando un festival in stile Woodstock. Però su Internet. La coppia già propone delle webcast, denominate "In the attic", e l'idea è quella di partire da esse per espandere il tutto in una grande kermesse online. Le esibizioni ovviamente saranno vere, e si terranno in una località, ancora da decidere, in Gran Bretagna o negli USA. Townshend, grande sostenitore di Internet, ritiene che ci possano essere molte persone interessate ad un evento di questo genere. "La gente si abbonerà ad un sito, riceverà un pass valido per 24 ore, forse anche un DVD od un CD", ha affermato la Fuller, la quale ha anche detto che la trasmissione online sarà senza interruzioni e che al festival, che probabilmente sarà denominato "Atticfest", vi saranno palchi sia per esibizioni acustiche sia elettriche.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.