Comunicato Stampa: Spostata al Transilvania la data milanese dei Servant

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

THE SERVANT
Spostata al Transilvania la data milanese
GIOVEDÌ 8 MARZO - ROMA - CIRCOLO DEGLI ARTISTI
VENERDÌ 9 MARZO - ORZINUOVI (BS) - BUDDAH CAFE’
SABATO 10 MARZO - NONANTOLA (MO) - VOX
LUNEDÌ 12 MARZO – MILANO – TRANSILVANIA

La data di Milano cambia location: non si terrà più a i Magazzini Generali bensì al Transilvania. I biglietti già acquistati restano ugualmente validi.

Il loro nuovo album ‘How to destroy a relationship’ è uscito lo scorso 29 Settembre, lanciato dall’uscita dell’omonimo singolo e dal successivo ‘(I should be) Your girlfiend’: così la formazione inglese si appresta a iniziare il tour primaverile, dopo la cancellazione delle date autunnali a causa di impegni promozionali. La partecipazione lo scorso 30 Settembre al Coca Cola Live @ MTV ha mostrato una band in grande spolvero, attaccatissima, come sempre, al nostro Paese. Dan Black, leader della formazione, è entrato nel cuore degli italiani grazie alla collaborazione di quattro anni fa con i napoletani Planet Funk, di cui ha cantato i brani di maggior successo, come “Who Said”.

Lo stesso successo, il cantante inglese, lo ha raccolto con l’esperienza nei The Servant : Il brano “Orchestra” è stata la scintilla che ha fatto esplodere il gruppo in Italia ed il singolo è entrato nella top 10 dei più venduti, seguito da “Liquefy”, altra canzone suggestiva tra le hit del 2004/2005. L’album poi è rimasto nella top 20 dei dischi più venduti nel nostro paese per diversi mesi.
Le date che precedono quelle italiane avranno luogo in Svizzera e soprattutto in Francia dove i The Servant sono stati accolti come delle grandi rock star e hanno venduto oltre 100.000 copie con il primo album diventando un fenomeno di massa come pochi in quell’anno, per poi farsi conoscere anche in altri paesi europei: Germania, Austria, e persino Russia, dove hanno accompagnato in tour i Franz Ferdinand.

Mancano dall’Italia con un intero concerto dal Marzo del 2005, dall’ultima fase del tour di supporto al primo album mentre risale al Giugno del 2004 la loro prima volta nel nostro Paese, quando furono autentici protagonisti a Recoaro di una splendida serata con Krakatoa Dj Set.
Quattro gli appuntamenti con la formazione inglese (Dan Black - Voce, Matt Fisher – Basso, Chris Burrows – Chitarra, Trevor Sharpe – Batteria) :

GIOVEDì 8 MARZO ROMA CIRCOLO DEGLI ARTISTI Ingresso 13€
VENERDì 9 MARZO ORZINUOVI (bs) BUDDAH CAFE’ Ingresso 15€
SABATO 10 MARZO NONANTOLA (mo) VOX Ingresso 15€ LUNEDì 12 MARZO MILANO TRANSILVANIA Ingresso 15€

Biglietti disponibili nel circuito TicketOne e nelle prevendite tradizionali.
Inizio concerti ore 21.00

Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.