Comunicato Stampa: Gemma, festival della musica elettronica italiana a Roma

Comunicato Stampa: Gemma, festival della musica elettronica italiana a Roma
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Gemma, il festival della musica elettronica italiana a Roma il 4 e 5 maggio

Dopo il grande successo riscosso nella prima edizione, torna il “Gemma - Italian labels contest”, il palcoscenico delle etichette italiane di musica elettronica che riaprirà il sipario venerdì 4 e sabato 5 maggio prossimi. Ad ospitare la seconda edizione di un festival unico nel suo genere, nato per portare in scena il meglio della musica elettronica italiana, sarà anche quest’anno il Rialtosantambrogio di Roma.
Sono quindici le etichette e oltre trenta gli artisti presenti - tra cui diversi nomi già affermati in campo internazionale, come Gaetano Parisio, Giancarlino, Renato Figoli e Davide Squillace - che daranno vita ai loro showcase sui tre palchi allestiti per l'occasione nelle due serate del contest. Nel giardino esterno alla struttura, trasformato per l'occasione in un vero e proprio “bazar”della musica elettronica, verrà allestito “L’italian Vinyl Market”, dove le etichette esporranno e metteranno in vendita dischi in vinile, cd e articoli di merchandising.
Appassionati ed esperti, ma anche semplici curiosi e neofiti, saranno così protagonisti, insieme ad artisti, produttori, distributori, promoter e addetti ai lavori, di una due-giorni ricca di contenuti, dedicata ad un settore di qualità del made in Italy.
Ma Gemma non sarà solo un’occasione per ascoltare, ballare e conoscere le più importanti produzioni sfornate nella stagione 2006-2007 dalle etichette di casa nostra. Quest’anno il “contenitore” allestito al Rialto sarà infatti molto di più. Tra le grandi novità, le finali di Elettrowave Challenge (il contest che da mesi raccoglie le “nuove leve” della musica elettronica nazionale) e la distribuzione a tutti gli ospiti di interessanti descrizioni cartacee della musica proposta. Il tutto, per contribuire alla costruzione della scena musicale elettronica italiana.

“Il Festival sta crescendo, così come si sta allargando il circuito della musica elettronica italiana – spiega Fabrizio Bandinelli, ideatore del Festival con Fabio Colicchi - Gli artisti di casa nostra sono tra i più apprezzati all’estero e finalmente trovano in casa un pubblico appassionato, che ne riconosce il valore. Questo evento è soprattutto luogo di incontro e di confronto. L’elettronica italiana risveglia nel pubblico, negli artisti e in tutti gli operatori un forte senso di appartenenza e una consapevolezza sempre più forte del valore di quanto viene prodotto”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.