Arriva in aprile il debutto dei Il Teatro Degli Orrori

Arriva in aprile il debutto dei Il Teatro Degli Orrori
Sarà pubblicato il prossimo 6 aprile dall'etichetta La Tempesta il disco d'esordio dei Il Teatro Degli Orrori, super band formata da due membri dei One Dimensional Man (Pierpaolo Capovilla e Francesco Valente), Gionata Mirai dei Super Elastic Bubble Plastic e Giulio Favero, ex-chitarrista degli One Dimensional Man e noto produttore.
Il disco è stato registrato tra il 2006 e il 2007 con la supervisione dello stesso Favero. "Dodici tracce di rock moderno ed alternativo", spiega Capovilla sul sito de La Tempesta, "con un occhio agli amori di sempre, ovvero a Jesus Lizard e Scratch Acid e l'altro rivolto alla tradizione cantautorale italiana, un mix che fa di questo disco qualcosa di inedito, con le sue asprezze e le sue dissonanze accompagnate da un cantato in italiano che aspira a possedere una poetica propria”. La band promuoverà il disco dal vivo con una serie di date in Italia.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.