Comunicato Stampa: Nasce il primo network di festival ed eventi estivi italiani

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Marzo 2007 nasce il primo network di festival ed eventi estivi italiani ESTIVO Ferrara Sotto Le Stelle, Frequenze Disturbate, RockER, Rockin'Umbria e Spaziale si riuniscono sotto un comune coordinamento per confrontarsi e promuoversi insieme Nel 2007 nasce ESTIVO, ovvero un network di comunicazione e lavoro che riunisce diverse realtà italiane che ormai da tempo si sono distinte nell'organizzazione di eventi estivi. ESTIVO vede riunirsi sotto il suo nome Ferrara Sotto Le Stelle, Frequenze Disturbate, RockER, Rockin'Umbria e Spaziale con l'obiettivo di far raggiungere a questi eventi una maggiore capacità comunicativa, oltre che favorire una maggiore diffusione delle musica dal vivo nel nostro paese. Questa associazione di rassegne porterà ad abbassare i costi di tutto quanto è il "fare" un evento come un festival o una rassegna e naturalmente che anche ad abbassare il costo dei biglietti per il pubblico. Da Ferrara a Bologna da Umbertide fino a Torino con la possibilità di allargarsi anche ad altri eventi/città finalmente un coordinamento che copre una buona parte del territorio italiano e che cerca di mettere ordine nella complessa realtà italiana degli eventi estivi. ecco in ordine temporale le rassegne che faranno parte di ESTIVO: - RockER a Bologna dal 24 maggio al 5 giugno RockER è un momento di relazione e scambio diretto con la città, ma anche una vetrina di quello che già normalmente avviene a Bologna soprattutto durante il periodo primaverile/estivo. Il Festival, patrocinato da Regione Emilia Romagna, Provincia e Comune di Bologna, si articolerà in una serie di appuntamenti musicali organizzati e ospitati dagli operatori appartenenti alla rete Bosound e culminerà in un grande evento musicale finale gratuito. Il festival si è proposto lo scorso anno come prima esperienza di questo tipo a Bologna. Un'iniziativa tesa a rappresentare e comunicare meglio la produzione culturale della città, proprio mettendo sotto un unico cartellone i principali momenti di aggregazione e consumo culturale che nel periodo si svolgono in questo territorio. - Rockin'Umbria a Perugia ed Umbertide dal 27 al 30 giugno Rockin'Umbria è un festival rock che negli anni '80 ha segnato la cultura giovanile in Italia dando ampia visibilità a tutte le forme di arti espressive e numerose band, ospitando anche prestigiosi nomi come Robert Wyatt, Rem, Siouxsie and the Banshees e altri ancora. Dopo sei anni di assenza è tornato con la passata edizione del 2005 a Perugia, Spello e Umbertide con eventi musicali di rilievo internazionale e non solo divenendo uno dei migliori eventi del centro-sud Italia. - Ferrara Sotto Le Stelle a Ferrara tra fine giugno e fine luglio Ferrara sotto le Stelle si presenta nella splendida cornice di Piazza Castello, nel cuore della città, è come sempre ricca di appuntamenti importanti, che spaziano all’interno di tutta la musica contemporanea, senza alcuna restrizione di genere. In questi anni il Festival, con il sostegno della Regione Emilia-Romagna e del Comune di Ferrara e la collaborazione di Arci Ferrara, si è imposto all’attenzione generale per avere saputo coniugare nomi di riconosciuto prestigio e giovani autori di talento, intrattenimento di livello e piacevoli scoperte, grande spettacolo e ricerca, per uno spaccato musicale estremamente vario, ma sempre di altissima qualità. - sPAZIALE a Torino fra giugno e luglio Spazio Parallelo di Musiche Indipendenti che eludono le convenzioni e tendono a crearne di nuove ed attuali. E' di questo che si occupa sPAZIALE in sPAZIO211 a Torino, festival dedicato alla produzione, diffusione e valorizzazione dell'innovazione artistica ed in particolare a quella musicale. La quinta edizione come le precedenti si propone come oasi alternativa a libera vocazione artistica: a Torino transiterà il meglio della produzione rock indipendente attuale. - Frequenze Disturbate a Urbino 3, 4 e 5 agosto Ad Urbino un festival che è diventato un piccolo culto per gli amanti dell'indie-rock e che si è imposto all'attenzione del pubblico e dei media per le sue scelte artistiche sempre di alto livello. Un evento atteso da tantissimi per quello che è uno dei festival più amati da uno dei pubblici più esigenti. Frequenze Disturbate dopo aver ospitato negli anni Beck, Stereolab, Notwist, Blonde Redhead, Mark Lanegan, Mogwai, Tindersticks, Einsturzende Neubauten, è pronto ancora una volta ad essere la chiave di volta dell’indie rock nel panorama estivo. I vantaggi di questo network di eventi sono rappresentati soprattutto dall'esposizione comune che tutte le rassegne andranno ad avere, con uno stretto lavoro di collaborazione alla promozione degli eventi stessi. Ognuna di queste realtà entrando a far parte di ESTIVO diventerà parte integrante di una "macchina" che si muove a livello nazionale con una maggiore impronta sul territorio.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Andrea Micciché (NUOVOIMAIE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.