Comunicato Stampa: Italianos Intocables, 100% Hip Hop latino

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Italianos Intocables

100% Hip Hop latino

Il primo album degli Italianos Intocables, dall’ omonimo titolo, è pubblicato in due diverse versioni: una per il mercato californiano prodotta da Merceneri Records di San Diego e una per il mercato italiano ed europeo prodotta e distribuita da Self in collaborazione con la Blastafunk productions. Sulla cover del cd è ben visibile il bollino “100% hiphop latino”, marchio di fabbrica del gruppo, che ha sancito connessioni con diversi artisti dell’ area latina come Mr. Shadow di San Diego, lo spagnolo Flendo, i colombiani Los Nandez, Joker e Casual di Los Angeles, i cileni Sursilvaz. Questo ha permesso al duo Italiano di farsi conoscere da un pubblico molto vasto al di fuori dei confini nazionali e di farsi apprezzare anche da artisti di fama internazionale. Il rap degli Intocables alterna lo spagnolo e l’ inglese all’ italiano, ma non solo: nei loro testi infatti accostano a queste lingue anche il Chicano, idioma caratteristico delle minoranze messicane trapiantate in California, diventate col tempo motore trainante dello stato. Il rap de los Italianos Intocables è diretto, di impatto, con pochi giri di parole. Nei testi gli Intocables parlano essenzialmente di esperienze di vita vissuta, senza peli sulla lingua, e la parola viene usata come portatrice di messaggio, per colpire, proprio come un’ arma...e lascia il segno. Le produzioni musicali sono affidate sia ai francesi della Tiz-on recordz sia al nostrano Soldi Tossici: in entrambi i casi beats potenti e synth sapientemente calibrati ricordano i fasti dell’ intramontabile West Coast. Il cd verrà lanciato sul mercato italiano ed internazionale il 15 febbraio 2007 e in Italia sarà possibile reperirlo in tutti i negozi di dischi o direttamente dal sito del gruppo.

FEATURINGS:

Vale la pena spendere qualche parola in più su alcuni artisti che hanno collaborato alla realizzazione del progetto.

Mr. Shadow: il rapper di San Diego ha all’ attivo 20 cd. Partecipa al cd degli Intocables nella canzone “No Mercy”, uno dei pezzi più tosti dell’ intero album; Mr. Shadow non solo è ritenuto il miglior rapper nel chicano rap ma è rispettato e stimato da tutta la scena West Coast.

Viejo Nandez: con il fratello Nando forma lo storico duo Los Nandez considerato il miglior gruppo rap colombiano di sempre e che ai concerti riempie gli stadi di gente. Viejo Nandez appare nel cd degli Intocables in “Artilleria Conectada”, la bonus track del cd.

Flycat: è l’ unico artista nostrano che collabora al cd nella canzone “Por el dinero”. Il rapper di Milano è reduce dall’ aver pubblicato a Los Angeles il suo nuovo cd “Our Sign”, registrato e prodotto da Sick Symphonies per Skill To Deal Records.

Alcune delle tracce del cd degli Italianos Intocables si possono ascoltare direttamente su www.myspace.com/italianosintocables: in pochi mesi il duo ha raggiunto più di 34.000 plays, niente male per un gruppo formato di recente che ha l’ambizione di portare avanti un progetto prima d’ora mai uscito nel mercato Italiano ma comunque originale e destinato a lasciare il segno.

Grafica cd a cura di Physical Graphics
(www.physicalgraphics.it)

Registrato e mixato al Radice Sonora studio
di Simone Cerchiaro (Pozzonovo, Pd)
Siti ufficiali: www.myspace.com/italianosintocables
www.blastafunk.it

Email: ultracommunication@gmail.com
Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.