I giorni degli Wham: George Michael, ‘fumando’, non se li ricorda più

I giorni degli Wham: George Michael, ‘fumando’, non se li ricorda più
George Michael ha dato la colpa alla marijuana per la sua pessima memoria. E, ironicamente, proprio quando secondo indiscrezioni sarebbe pronto a mettere nuovamente assieme gli Wham col suo vecchio socio Andrew, ecco che George stupisce tutti affermando che degli Wham si ricorda poco o niente. "Sono legato alla marijuana, ed ammetto che lentamente mi sta rovinando la voce", ha detto il cantante, "ma almeno mi rende creativo. Poi ci sono degli aspetti laterali, come ad esempio il fatto che mi fa dimenticare le cose. Ad esempio è strano il fatto che mi ricordi pochissimo del periodo degli Wham. Era un periodo in cui lavoravo moltissimo, in quei giorni ero 'pulito' e, nonostante vi siano state delle esperienze importanti, come il nostro tour in Cina, faccio fatica a ricordarmi qualcosa".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.