NEWS   |   Press Kit / 27/02/2007

Comunicato Stampa: Giorgio Canali e Virginiana Miller live alle Cupole di Soave

Comunicato Stampa: Giorgio Canali e Virginiana Miller live alle Cupole di Soave
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

VIRGINIANA MILLER E GIORGIO CANALI IN CONCERTO
VENERDI’ 9 MARZO
LE CUPOLE LIVE 2007 – SOAVE (VERONA)

Un appuntamento da non perdere il doppio concerto alle Cupole di Soave (Verona), venerdì 9 marzo alle 22,00, con Giorgio Canali e Virginiana Miller, terzo appuntamento della rassegna Le Cupole Live 2007.
I concerti inizieranno alle 21,30, aprirà la serata un breve set acustico del cantautore Luigi Salerno.

GIORGIO CANALI & "ROSSOTIEPIDO"

Giorgio Canali in anteprima alle Cupole presenterà il suo nuovo show acustico “Rosso tiepido”: il meccanico del suono (così ama definirsi) ne approfitta prima dell'uscita del suo prossimo album previsto per la primavera 2007 e torna in tour con alcuni concerti acustici per presentare i nuovi brani dell'album. Il risultato è una proposta originale e intrigante. “Rossofuoco” acquista il raffinato violoncello di Marta Coletti e si trasforma quindi nella sua versione acustica “Rossotiepido” con Marco “Testadifuoco” Greco alla chitarra elettrica e Giorgio con la serrata ritmica della sua chitarra acustica.

Prima tecnico del suono di alcuni tour dei CCCP Fedeli alla linea poi chitarrista del Consorzio Suonatori Indipendenti e dei PGR al fianco di Giovanni Lindo Ferretti e Gianni Maroccolo, Giorgio Canali ha dato il via alla sua carriera solista nel 1998 con l’album “Che fine ha fatto Lazlotòz?” seguito nel 2002 da “Rossofuoco”. Entrambi i dischi contengono canzoni scritte in italiano e in francese. L’ultimo album è invece “Giorgio Canali & Rossofuoco” uscito nel 2004. Oltre che musicista e cantante, Giorgio Canali negli ultimi anni ha svolto diverse volte il ruolo di produttore – tra i dischi più famosi da lui prodotti l’omonimo esordio dei Verdena (1999) e “Sguardo contemporaneo” di Bugo” (2006) – e collaborato con gruppi italiani e stranieri quali Marlene Kuntz, Noir Désir, Litfiba, Timoria, PFM, Yo Yo Mundi, Tre Allegri Ragazzi Morti, Virginiana Miller, Ulan Bator e molti altri ancora.

VIRGINIANA MILLER

I Virginiana Miller alle Cupole presenteranno dal vivo il loro nuovo sorprendente CD, “Fuochi Fatui d’Artificio” (Radiofandango/Edel), ultimo prezioso lavoro del gruppo livornese recentemente passato all’etichetta discografica del produttore cinematografico Domenico Procacci.

Nel solco della raffinata ricerca poetica, melodica ed armonica che il gruppo persegue sin dagli esordi,”Fuochi Fatui d’Artificio” presenta undici tracce che i Virginiana Miller definiscono “spettrali”, nella misura in cui per spettrale si intende la ricerca di un modo di dare al passato una forma che non sia quella della nostalgia. Un’atmosfera lacerata, piena di inquietudini, energie e dissonanze, un rock d’autore da terzo millennio incentrato sulla parola che lascia il segno e non si arrende.

I Virginiana Miller sono in giro da più di dieci anni, “Fuochi fatui d'artificio” è il loro quinto disco, il primo dopo 3 anni e mezzo, dall’apprezzatissimo “La verita sul tennis”. L’autore dei testi, Simone Lenzi è molto bravo a mandare a quel paese le radicate distinzioni tra cultura alta e cultura bassa, parlando di “Uri Geller” (ricordate il sensitivo che piegava le forchette colla forza del pensiero?), del “C64” (uno dei primi computer con cui i ragazzini degli anni '80 hanno scoperto i videogiochi) ma anche di Eugenio Montale e Leon Battista Alberti. Le canzoni dei Virginiana Miller si dividono tra ballate, alcune avvolgenti e più cantautorali, altre più cupe e introspettive (come “La sete delle anime”, che parte dalla scoperta del petrolio da parte di Alessandro Magno, per arrivare alla morte del petroliere italiano Enrico Mattei) a brani più solari che parlano di persone e oggetti passati senza nessuna traccia di nostalgia.

I Virginiana Miller sono: Antonio Bardi e Marco Casini – chitarre, Daniele Catalucci – basso, Valerio Griselli – batteria, Giulio Pomponi - tastiere, piano e Simone Lenzi – parole e voce.

I biglietti costano 12 euro (+ 1,50 euro diritto prevendita). All’interno della campagna di comunicazione “Donare fa Volare” promossa dalle associazioni Aido, Fidas, Avis, Admor, per tutti gli iscritti a queste associazioni che si occupano di donazione, l’ingresso ai concerti costerà solamente 8 euro.

I tagliandi sono disponibili in prevendita da Box Office (via Pallone, 12) e sportelli Unicredit.

Per informazioni: Box Office Verona 045 801 1154 - www.lecupolelive.it