Usa: Gershon, licenziato da V2, trova lavoro alla Epic

L’ex presidente della V2 americana Andy Gershon (vedi News) è stato ingaggiato dalla Epic Records, etichetta del gruppo Sony BMG, con il ruolo di vicepresidente esecutivo: avrà il compito di allargarne e diversificarne il “roster” senza preclusioni di genere musicale. “Mi fido del suo istinto, riguardo a dove va il gusto musicale”, ha spiegato il presidente della Epic Charlie Walk. “E’ sempre stato uno che non si conforma ai limiti che vengono normalmente imposti al nostro lavoro”.
Nato professionalmente come manager musicale (tra i suoi clienti figuravano artisti come Cocteau Twins, Sundays, Bryan Ferry e Smashing Pumpkins, di cui è considerato lo scopritore), prima di entrare in V2 (nel giugno del 2001, vedi News), Gershon aveva anche fondato una sua casa discografica, Outpost Recordings, insieme a Mark Williams e Scott Litt e in joint venture con la Geffen, mettendo sotto contratto artisti come Whiskeytown e Crystal Method.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.