Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 21/02/2007

Kurt Cobain avrebbe compiuto 40 anni. Votati i momenti migliori dei Nirvana

Kurt Cobain avrebbe compiuto 40 anni. Votati i momenti migliori dei Nirvana
Lo scorso 20 febbraio Kurt Cobain avrebbe compiuto quarant'anni. Paul Rees, direttore dell'influente mensile musicale britannico "Q", ha affermato: "Penso che sia riuscito a cambiare da solo il modo in cui le major pensavano si dovesse vendere il rock al grande pubblico. Era punk rock arrabbiato, non qualcosa messo assieme da un comitato di marketing. Ecco qui un tipo che indossava un cardigan che avrebbe potuto essere di suo nonno, cantava cose rabbiose e però vendeva milioni di copie. Ha cambiato il concetto di ciò che era considerato accettabile. La sua influenza è dappertutto. Tutti i gruppi che prendono in mano una chitarra per la prima volta, dagli Arctic Monkeys ai My Chemical Romance, sanno ciò che fece Kurt Cobain". E l'NME ha condotto un sondaggio su quelli che sono stati i momenti migliori di Cobain e dei Nirvana. Al primo posto si è classificata l'esibizione della band all'edizione 1992 del festival di Reading, al secondo posto "MTV unplugged", al terzo "Smells like teen spirit". Nella Top 40 anche l'ultimo concerto tenuto dai Nirvana. Quello che nel 1994 si svolse in Italia.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi