Warner fa un altro passo verso EMI: c'è già il nulla osta di Impala

L’agguerrita federazione europea delle etichette indipendenti Impala, che continua (con un certo successo) a mettere i bastoni tra le ruote alle fusioni tra Sony e BMG (discografia) e Universal e BMG (edizioni), non opporrà al contrario alcun veto ad un’eventuale acquisizione della EMI da parte di Warner Music (vedi News), sempre che quest’ultima ottemperi a certe condizioni preventivamente concordate.
Ne ha dato notizia la stessa major statunitense, fornendo anche dettagli sui tre punti del “programma” negoziato con Impala in cambio del suo nulla osta: le indie europee chiedono a Warner di finanziare (ma senza assumere una partecipazione azionaria) il loro progetto Merlin, “sportello unico” per la gestione delle licenze digitali di repertorio indipendente a livello mondiale annunciato durante la scorsa edizione del Midem di Cannes; l’impegno a liquidare un certo numero di sue proprietà discografiche così da bilanciare gli equilibri concorrenziali sul mercato; e infine una serie di comportamenti e azioni concrete che beneficino il settore discografico nel suo complesso e quello indipendente in particolare.
Music Biz Cafe, parla Andrea Rosi (Sony Music Italy)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.