Comunicato Stampa: Roadmap to Piemont Indipendent Fest

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Roadmap to Piemont Indipendent Fest

Indie Clip Night
+
Mariposa

in concerto
24 febbraio 2007
sPazio211- Via Cigna 211- Torino
ingresso gratuito - ore 21.59

Un appuntamento al mese per esplorare le tante facce della produzione artistica indipendente: ecco la Roadmap to Piemonte Indipendent Fest. Musica, video, letteratura saranno protagoniste di serate gratuite in luoghi simbolo dell’attitudine “indie” della città per preparare il terreno e stimolare l’attenzione sulla prima edizione del PIF: Festival delle Etichette Indipendenti Piemontesi.

A luglio, all’interno della programmazione estiva dello sPazio 211, saranno tre i giorni della prima edizione del festival ideato da Domenico Mungo e Barbara Santi in collaborazione con Gianluca Gozzi di Spazio211 e con la Regione Piemonte, che offrirà una vetrina alle etichette indipendenti piemontesi.
Realtà spesso piccole e piccolissime ma in qualche caso in grado di affacciarsi sul mercato nazionale e internazionale come Casasonica e Mescal, e sempre animate da una grande passione per la musica. Cresciute per numero e importanza in un mercato discografico apparentemente dominato dalle grandi multinazionali le indie label sono oggi vere e proprie imprese commerciali ad alta professionalità, parte di un sistema produttivo che dalla ricerca di nuovi talenti porta alla produzione materiale dei supporti audio e video, passando per la grafica e l’elaborazione delle copertine dei dischi, la distribuzione in casa e all’estero, l’industria del live, la comunicazione, ecc.
Concerti, laboratori, aperitivi tematici, dj set, mostre fotografiche, esposizioni di manifesti, poster, gadgets e soprattutto la presenza degli stand delle etichette: la kermesse del PIF sarà occasione per far incontrare pubblico e professionisti, per scattare una fotografia di questa realtà complessa e multiforme ma anche per cercare di trovare nuove vie di collaborazione e prospettive comuni al lavoro del comparto discografico e musicale piemontese.

Il percorso di avvicinamento al PIF si apre dunque allo sPazio 211 con un appuntamento “classico” nel panorama della musica indipendente torinese: “Indie Clip Night”. La serata ideata da Barbara Santi con DELICATESSEN (trasmissione che conduce a radiodigitale), coadiuvata da Domenico Mungo è una sorta di “live-radio” visiva durante la quale vengono presentati videoclip di gruppi e musicisti della scena italiana indipendente fornendo al pubblico informazioni utili e curiosità circa le band, le etichette e i clip stessi. A seguire il concerto dei Mariposa, altro eccellente esempio di un percorso indipendente e anomalo nella scena musicale italiana: descrivono infatti la loro come Musica Componibile perché “l’assemblaggio da cucina componibile è la cosa che meglio ricorda la sintesi di generi che andiamo (involontariamente) cercando”. I sette musicisti vengono da Toscana, Emilia, Veneto e Sicilia, il loro studio, il Magazzeno, ha sede a Bologna e proprio li hanno prodotto sette album. Da lì sono partiti per collezionare, dal 1999 al 2006, oltre 300 concerti dal vivo. Per il PIF anticiperanno il nuovo “Best Company”, che uscirà alla fine di marzo.
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.