UK: Twang, già famosi. Ma il primo singolo deve ancora uscire

UK: Twang, già famosi. Ma il primo singolo deve ancora uscire
Fino a non molto tempo fa facevano (almeno teoricamente) "scandalo" quei gruppi già sulla bocca di tutti dopo un solo singolo. Ora, in Gran Bretagna, c'è una band della quale tutti parlano ma che deve ancora pubblicare il primo singolo. Sono i Twang di Birmingham, una band della quale Rockol ha pubblicato qualche notizia lo scorso 8 dicembre all'interno di un servizio sulla scena "Best Midlands". Il quintetto è visto come la classica "next big thing" perché si dice che l'album che il gruppo sta registrando sarà il "Definitely maybe" del 2007. La band è asserragliata da poco più di un mese nella sua piccola sala di registrazione a Wolverhampton. I Twang, condotti dal frontman Phil Etheridge, stanno lavorando su 21 brani. L'album sarà nelle rivendite nel corso della della prossima estate. Il primo assaggio è costituito dal primo singolo, "Wide awake", in arrivo il 12 marzo. Tra gli altri pezzi che dovrebbero finire nel lavoro completato sono da annoverare "Either way", "The neighbour", "Cloudy room", "Got me sussed" e "Loosely dancing". I Twang sono composti da Phil Etheridge, Martin Saunders, Stuart Hartland, Jon Watkin e Matt Clinton.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.