I Coldplay si scusano: in Cile biglietti ad un terzo dello stipendio medio

I Coldplay si scusano: in Cile biglietti ad un terzo dello stipendio medio
Centosessanta dollari sono tanti anche negli USA, per un biglietto. Figuriamoci in Cile, dove lo stipendio medio è di circa 500 dollari al mese. Questo però è il prezzo chiesto dai Coldplay per i biglietti migliori del loro recente tour nel Paese sudamericano. Sono fioccate proteste e rimostranze, dopo le quali il gruppo di Chris Martin ha chiesto scusa. Facendo pubblica ammenda, il cantante ha affermato: "Abbiamo appena scoperto quanto cari fossero i biglietti per i nostri concerti in Cile, e vorrei dire che mi scuso. Non lo sapevamo. I biglietti ovviamente non avrebbero potuto essere estremamente a buon mercato perché in Cile abbiamo suonato in posti non grandi, ma il prezzo è piuttosto imbarazzante. Succedono molte cose che non sai, quando si sta in un gruppo famoso". Gli show cileni dei Coldplay, i quali hanno intanto confermato che si apprestano a lavorare con Brian Eno per il loro nuovo album, si sono tenuti nei giorni 14 e 15 febbraio. Tra i brani eseguiti: "Yellow", "Speed of sound", "The scientist", "Clocks" ed "In my place".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.