Robbie Williams in clinica. Si scopre che glielo ha detto la mamma

Robbie Williams in clinica. Si scopre che glielo ha detto la mamma
Robbie Williams si sarebbe fatto ricoverare presso una clinica statunitense su consiglio di sua madre. Dopo lo scarno comunicato dello scorso 13 febbraio, ecco che subito si aggiungono particolari sulla vicenda. Jan Williams, madre dell'ex Take That, la quale in Gran Bretagna lavora nel campo della lotta alla tossicodipendenza da 18 anni, ha detto: "E' il regalo migliore che Robbie avrebbe potuto farsi. Non andrò a trovarlo, perché quando si è in clinica bisogna lavorare su se stessi, ma quando starà meglio mi precipiterò immediatamente da lui. Sì, sapevo dei suoi problemi. E' da un po' di tempo che li ha, sono una cosa preoccupante. Il 13 febbraio ha compiuto 33 anni e, sì, dal punto di vista di una mamma è davvero il miglior regalo che avrebbe potuto farsi". Secondo vari commentatori sarebbe proprio stata la signora Williams a spingere Robbie in clinica. Un quotidiano popolare riferisce che il malessere psichico del cantante si sarebbe acuito quando ha visto diventare nuovamente molto popolari i suoi vecchi compagni, i Take That. Un altro giornale afferma che Robbie non sarebbe ricoverato a New York bensì al Meadows, in Arizona.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.