Mtv, 250 licenziamenti in vista negli USA?

Il network televisivo americano, scrivono il quotidiano New York Post e siti come Gawker.com, starebbe per licenziare 250 dipendenti nelle sue sedi sparse per gli Stati Uniti: tra questi numerosi dirigenti e top manager, troppo numerosi e troppo costosi rispetto alle attuali esigenze e disponibilità finanziarie del gruppo. A scoperchiare il vaso sarebbero state le dimissioni, lo scorso anno, di Tom Freston (vedi News): e ora della sua uscita di scena farebbero le spese anche (ma non solo) molti dei suoi fedelissimi.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Enzo Mazza (FIMI)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.