NEWS   |   Pop/Rock / 07/02/2007

E' morto il grande crooner Frankie Laine, d'origini italiane

E' morto il grande crooner Frankie Laine, d'origini italiane

All'età di 93 anni è scomparso Frankie Laine. Non molto conosciuto in Italia, nonostante suo padre fosse proprio del nostro Paese, negli USA ed in Gran Bretagna il cantante statunitense era stato popolarissimo tra gli anni Quaranta e Cinquanta, prima che l'arrivo del rock'n'roll facesse crollare le quotazioni del suo genere musicale. Il suo vero nome era Frank LoVecchio (Francesco Paolo LoVecchio), figlio di un parrucchiere siciliano (di Monreale) immigrato negli States. Dopo aver campato con lavoretti vari per molto tempo, Frankie (Chicago, 30 marzo 1913) ebbe il primo successo nel 1947. Tra i suoi dischi più conosciuti: "Cool water", "That lucky old Sun", "That's my desire", "Jezebel" e "Rawhide". Tra i suoi soprannomi: America's Number One Song Stylist, Mr. Rhythm, Old Leather Lungs e Old Man Jazz. L'ultimo grande vecchio dei cantanti italoamericani, 250 milioni di copie di suoi dischi venduti nel mondo, all'attivo anche una partecipazione a Sanremo -quelo del '64 vinto dalla Cinquetti-, si è spento in California per un infarto.