Comunicato Stampa: Concerto d’apertura della stagione musicale della Soffitta

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Concerto d’apertura della stagione musicale della Soffitta 2007

UMOR SOCRATICO E ROMANTICHE PASSIONI

OLIVER KERN, pianoforte

musiche di Ludwig van Beethoven

martedì 6 febbraio ore 21
Aula absidale S. Lucia, via De’ Chiari 25/a, Bologna
Ingresso libero e gratuito, fino ad esaurimento posti.

Come di consueto, otto concerti, a cura di Giuseppina La Face Bianconi, Maurizio Giani e Saverio Lamacchia, compongono la stagione musicale della Soffitta, centro del Dipartimento di Musica e Spettacolo (DMS) – Università di Bologna. Dal 6 febbraio al 24 aprile 2007 musiche del grande repertorio cameristico classico e romantico affiancate con abbondanza da capolavori del Novecento. Tutti i programmi sono appositamente concordati con gli esecutori, musicisti in carriera ma anche studenti e laureati Dams. I concerti si svolgono alle ore 21 in Aula absidale o in Aula Magna S. Lucia, ad ingresso gratuito. Posti limitati.

Il concerto d’apertura del programma musicale de LA SOFFITTA 2007 è affidato al pianista tedesco OLIVER KERN, già ospite della Soffitta nel 2002.

Martedì 6 febbraio 2007, ore 21 in Aula absidale S. Lucia (via De’ Chiari 25/a, Bologna)

UMOR SOCRATICO E ROMANTICHE PASSIONI; OLIVER KERN, pianoforte

Il programma, interamente dedicato alle sonate di Beethoven, prevede: Sonata in Re minore op.31 n.2 "La tempesta"; Sonata in Fa maggiore op.54; Sonata in Fa minore op.57 "Appassionata".

Le tre Sonate op. 31 di Ludwig van Beethoven sono del 1802, e si collocano all’inizio del cosiddetto "periodo eroico". È un momento cruciale nella sua parabola umana e creativa: il musicista si rende conto di quanto sia grave e irreversibile la malattia che lo condurrà alla sordità. Il titolo "La tempesta" non è autentico ma si può ricondurre all’autore: ad un interlocutore che trovava strana la forma della Sonata n.2 in Re minore (l’unica in questa tonalità) il compositore avrebbe detto che per capirla "basta leggere "La tempesta!"" (il riferimento è ovviamente alla commedia di Shakespeare).

Beethoven compone la breve Sonata op. 54 in Fa maggiore nel 1804. Essa presenta caratteristiche formali ancora più singolari della precedente: è una paradossale sonata in due soli movimenti, nessuno dei due in forma sonata. L’idea-guida della Sonata op. 54 è il forte senso di propulsione ritmica.

Composta tra il 1804 e il 1805, la Sonata op. 57 in Fa minore è una tra le sue opere più note e rappresentative (e da egli stesso più amate), e ci conduce al cuore dello "stile eroico" beethoveniano. Le nuove potenzialità del pianoforte, in profonda evoluzione tecnica in quegli anni, contribuiscono a creare sonorità mai udite prima. Come nel caso della "Tempesta", il titolo "Appassionata" è apocrifo ma non inappropriato. Il tono tragico della Sonata ha sollecitato associazioni con l’Inferno dantesco, e con Re Lear e Macbeth, nonché col monumento più illustre del mito prometeico beethoveniano, la Quinta Sinfonia.

Oliver Kern. Diplomato con lode in pianoforte, direzione d’orchestra e direzione di coro all’Accademia di Stoccarda, si perfeziona in pianoforte a Basilea e Salisburgo. S’impone all’attenzione della critica vincendo due famosi concorsi: l’ARD di Monaco di Baviera nel 1999, e il Beethoven di Vienna nel 2001; in quest’ultimo, ottiene anche il premio speciale per la migliore interpretazione delle Sonate di Beethoven, unico tedesco ad aver raggiunto tale traguardo. Ha eseguito gli opera omnia pianistici di Brahms al Classix Festival 2003 di Braunschweig e a Seul. (…)Ha suonato con orchestre quali la New Japan Philharmonic Orchestra, la China National Symphony Orchestra, le Orchestre sinfoniche della Radio di Berlino, Monaco di Baviera, Hannover e Vienna. Inoltre è spesso invitato come giurato in concorsi pianistici internazionali.

PER INFORMAZIONI Centro La Soffitta tel. 051 2092413 – programma completo su www.muspe.unibo.it/soffitta
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.