Comunicato Stampa: Il carnevale di Venezia nel nuovo cd di Angelo Branduardi

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

IL CARNEVALE DI VENEZIA NEL NUOVO CD DI BRANDUARDI

“FUTURO ANTICO IV – VENEZIA E IL CARNEVALE” USCIRA’ IL 10 FEBBRAIO

La festa e la tradizione del carnevale di Venezia sono i protagonisti del nuovo cd di Angelo Branduardi, “Futuro Antico IV – Venezia e il Carnevale”, prodotto dal Casino’ di Venezia, che uscirà il prossimo 10 Febbraio. Si tratta del quarto capitolo di “Futuro Antico”, il progetto musicale dedicato alla rilettura delle musiche medievali e rinascimentali che, dopo aver esplorato nelle scorse uscite “Le musiche sane e profane del medioevo”, “La musica di Giorgio Mainerio” e “La musica alla corte dei Gonzaga”, reinterpreta le musiche dei maestri di Cappella veneziani del XVI e XVII secolo: Monteverdi, Willaert, Bellaver, Banchieri, Patavino, Corradi, Gabrieli, Donato, Bianchini e Stringari. Branduardi torna così a incidere dopo “L’infinitamente piccolo”, del 2000, album "ufficiale " del Giubileo, cui seguì nel 2002 “Futuro Antico III – La Musica alla Corte dei Gonzaga” e nel 2003 “Altro ed Altrove” : canti d’amore dei popoli lontani.
Dall'archivio di Rockol - Dieci oggetti feticcio del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.