Comunicato Stampa: 'Vorrei dirti che è facile', il singolo di Daniele Battaglia

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

DANIELE BATTAGLIA SCRIVE MUSICA CON PAPA’DODI duetta con BRENDA e debutta con una ballata dei giorni nostri BRENDA e DANIELE BATTAGLIA “Vorrei dirti che è facile” Dal 5 gennaio 2007 in tutte le radio e dal 19 gennaio in tutti i negozi di dischi Daniele Battaglia fa il suo debuttto in musica con il benestare del papà Dodi e duetta con la giovanissima Brenda in una ballata dei giorni nostri. Dal 19 gennaio 2007 sarà in vendita, in tutti i negozi di dischi, un nuovo progetto musicale firmato nella produzione esecutiva da Dodi Battaglia e nelle musiche da Dodi e dal figlio Daniele, dal titolo “Vorrei dirti che è facile”: singolo di debutto del 25enne Daniele che duetta con un’altra figlia d’arte - Brenda – figlia dell’ex bassista dei Gens Ettore Cardullo. Un’idea nata quasi per caso dall’amicizia tra Dodi ed Ettore e subito sposata dai due giovani. Per Brenda si tratta di un ulteriore passo in avanti in una carriera tutta in ascesa, per Daniele del completamento di una figura artistica che lo vede già affermato nel campo della conduzione radiofonica e televisiva all’interno del Gruppo Radio Italia. Firmato da Giovanni Gotti (testo) e da Daniele e Dodi Battaglia (musica), “Vorrei dirti che è facile”, il primo singolo dell’inedita coppia, è prodotto dall’etichetta discografica “Solomusicaitaliana”. Dal 5 gennaio 2007 è in onda in tutte le radio e dal 19 gennaio in tutti i negozi di dischi. DANIELE BATTAGLIA Venticinque anni, sorriso affascinante, fisico atletico, battuta pronta. Daniele Battaglia, figlio del mitico Dodi Battaglia dei Pooh, vanta un curriculum artistico di tutto rispetto. Speaker radiofonico e conduttore televisivo all’interno del Gruppo Radio Italia, coltiva da sempre la sua innata propensione al canto. Il sodalizio artistico con Brenda, vede il suo debutto nell’ambito musicale italiano. BRENDA Diciotto anni, lunghi capelli castani, sguardo birichino, voce potente. Brenda, figlia del bassista dei Gens Ettore Cardullo, nel 2006 si affaccia sul panorama artistico italiano con il singolo “Per chi”, cover di “Without you” di Mariah Carey. Un brano storico riproposto in una versione italiana dai ritmi pop, fresco, giovanile, orecchiabile e ballabile. Il canto, fin da bambina, è la sua grande passione.
Music Biz Cafe Summer: Covid-19, le sfide di artisti e discografici
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.