I Babyshambles di Doherty firmano per l’etichetta dei Beatles

I Babyshambles di Doherty firmano per l’etichetta dei Beatles
I Babyshambles hanno sottoscritto un contratto discografico che li lega alla Parlophone, l’etichetta che iniziò a farsi conoscere grazie ai Beatles. L’accordo sarebbe di lunga durata e non limitato ad un solo album. Miles Leonard, managing director della Parlophone, ha riferito che la label si compiace di ricevere in scuderia un gruppo fresco e di talento come i Babyshambles. Compiacimento (ovviamente) anche da parte dei due manager del gruppo britannico, Adrian Hunter ed Andy Boyd. La Parlophone è stata fondata in Germania nel 1896 e, dopo emissioni di vario genere, iniziò a prosperare nel 1962; in tale anno George Martin, che era entrato in Parlophone nel 1950, mise sotto contratto un nuovo gruppo di giovanotti che veniva da Liverpool.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.