James Brown (morto il 25 dicembre) non è ancora stato sepolto

James Brown (morto il 25 dicembre) non è ancora stato sepolto
Contrasti all’interno della famiglia, eredi con qualche questione da sistemare, decisioni da prendere hanno fatto sì che ad oggi la salma di James Brown non sia ancora stata inumata. Il Godfather Of Soul, morto lo scorso 25 dicembre, dallo scorso 30 dicembre si trovava in una stanza dalla temperatura controllata all’interno della sua villa a Beech Island, South Carolina. Ora però le spoglie del cantante sono state spostate presso un luogo che non è stato reso noto. Si tratterebbe di una sistemazione temporanea, forse in attesa che la famiglia si metta d’accordo su come realizzare il museo dedicato a James; pare che la villa stessa del cantante diventerà il museo, e che quest’ultimo ospiterà la tomba. Un paio di membri della famiglia di Brown avrebbero contattato membri della famiglia di Elvis Presley per ricevere consigli su come comportarsi; dopo la scomparsa del King, la sua villa Graceland a Memphis è ora meta di pellegrinaggio e visitata da circa mezzo milione di persone all’anno.
Dall'archivio di Rockol - James Brown, musica e parole come dinamite
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.