Bertelsmann pensa già al 2008: il nuovo ceo sarà Harmut Ostrowski

Bertelsmann pensa già al 2008: il nuovo ceo sarà Harmut Ostrowski
Come la stampa di settore aveva ampiamente preannunciato, sarà Hartmut Ostrowski ad assumere l’incarico di amministratore delegato di Bertelsmann tra un anno (più precisamente, il 1° gennaio del 2008) quando il ceo in carica Gunter Thielen lascerà il suo posto per assumere la presidenza del comitato di controllo. A deciderlo è stata Liz Mohn, sessantottenne moglie di Reinhard Mohn (85 anni) e attuale reggente dell’impero familiare tedesco che gestisce interessi nel campo editoriale, radiotelevisivo e discografico.
Ostrowski, un veterano del gruppo di Gutersloh, ha assunto la guida della divisione Arvato (sistemi informativi, stampa, arti grafiche, servizi logistici, e-commerce, mobile) proprio da quando, nel 2002, Thielen è stato chiamato a sostituire Thomas Middelhoff, caduto in disgrazia per i suoi contrasti con la proprietà a proposito delle sue scelte strategiche e dei suoi investimenti. “Lo stile di direzione di Ostrowski, basato sulle partnership, incarna la cultura aziendale consolidata di Bertelsmann”, hanno spiegato gli stessi Mohn in un comunicato, lodando il manager per aver “sistematicamente ottenuto il massimo profitto dalla sua libertà imprenditoriale”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.