Kenswil (Universal): 'Sono le indie, oggi, la linfa vitale dell'industria'

Gli artisti avranno sempre più difficoltà a farsi mettere sotto contratto da una major, le etichette indipendenti sono la linfa vitale dell’industria e toccherà a loro, sempre di più, scovare e coltivare nuovi talenti. Non lo dice solo la Impala o la Audiocoop ma anche Larry Kenswil, presidente negli Stati Uniti della divisione eLabs (Internet e nuove tecnologie) della leader di mercato Universal Music.
Intervenendo al Midemnet di Cannes (in un forum significativamente intitolato “Music 2.0 – Consumers Take The Centre Stage”), sabato scorso, il manager americano ha ribadito un concetto che ormai si sta facendo chiaramente strada nella testa di molti suoi colleghi: preso atto del declino inarrestabile delle vendite di cd, a partire dagli Stati Uniti, le case discografiche non dovranno più pensare alle copie vendute ma piuttosto ragionare in termini di moltiplicazione delle fonti di reddito derivanti dalla musica. Tra queste rientrano ovviamente gli arrembanti siti di “social networking” come YouTube, con cui Universal (vedi News) ha recentemente siglato un accordo che prevede il libero accesso degli utenti al catalogo di video originali messi a disposizione dalla casa discografica in cambio di una compartecipazione di quest’ultima agli introiti pubblicitari.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Paolo Salvaderi (Radio Mediaset)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.