Jarvis Cocker disturbò Michael Jackson. Adesso: 'Ai premi Brit farò il bravo'

Jarvis Cocker disturbò Michael Jackson. Adesso: 'Ai premi Brit farò il bravo'
Nel febbraio 1996, ai Brit Awards, i premi dell'industria discografica britannica, si verificò un curioso episodio. Jarvis Cocker, leader dei Pulp, accomunati per semplificare al carrozzone Britpop nonostante non fossero un gruppo allora più o meno recente come Blur ed Oasis, durante l'esibizione di Michael Jackson si imbizzarrì e salì sul palco scimmiottando e prendendo in giro Jacko. Un paio di bambini, che si trovavano sulle assi con l'artista USA, nella gazzarra finirono spintonati. Il tutto durò ben poco, perché il cantante dei Pulp, per l'occasione spalleggiato dall'amico Peter, fu allontanato abbastanza velocemente dalla security. Ne venne comunque fuori un caso da prima pagina, con Jacko che trovò "disgustoso e codardo" l'atteggiamento di Jarvis e Cocker che replicò che le sue azioni erano state dettate solamente per protestare contro la figura "alla simil-Cristo di Michael, con potere di guarigione; l'industria discografica lo asseconda nelle sue fantasie solo perché è ricco e potente".
Ma stavolta i premi della British Phonographic Industry, in programma per il prossimo 14 febbraio alla Earls' Court di Londra, non devono temere nulla da parte di Cocker, che ai tempi del Britpop veniva chiamato "El Jarvo". Il cantante, che recentemente ha debuttato da solista e che ai Brits ha una nomination, ha detto: "Quest'anno me ne starò buono buono seduto lì, sorseggiando acqua minerale, ed applaudirò educatamente tutti quelli che saliranno sul palco".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.