Piero Pelù al lavoro su una nuova legge regionale per i giovani musicisti

Piero Pelù al lavoro su una nuova legge regionale per i giovani musicisti
Piero Pelù, assieme ad un gruppo di musicisti e politici, sta lavorando ad una proposta di legge regionale per aiutare i giovani musicisti. “La legge regionale per la musica a cui stiamo lavorando, che sarà la prima in Italia, si propone di prendere in considerazione la musica pop negli aspetti innanzitutto ‘formativi’. Dare la possibilità di formare gli artisti/musicisti al pari degli operatori (fonici, palchisti, tour manager). Significa, in concreto, dare la possibilità a chi è artista di esprimere il suo mondo creativo, possibilmente davanti a facce, persone con cui confrontarsi dal vivo”, ha spiegato il cantante. “Un’interiorità creativa la tiri fuori se c’è un tessuto culturale intorno a te, non se c’è solo un enorme suono-jingle in sottofondo a tutta la tua vita”.
Nel frattempo il sottosegretario ai beni Culturali Elena Montecchi ha fatto sapere che una riforma di tutto il settore dello spettacolo dal vivo sarà esaminata dal Consiglio dei Ministri entro l’estate. (Fonte: Quotidiano Nazionale)
Dall'archivio di Rockol - "Sentendo i Beatles mi si è rovesciato il cervello"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
9 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.