Usa, il nuovo proprietario licenzia tutto il personale V2

Poco più di un anno dopo aver comprato da Richard Branson la V2 North America (vedi News), il gruppo Redux (che opera sul mercato discografico con il marchio Sheridan Square) ha deciso di metterla in naftalina: niente più nuove produzioni artistiche targate V2 in Canada e negli Stati Uniti, in sostanza, dal momento che la nuova proprietà intende concentrarsi nello sfruttamento di cataloghi preesistenti e nello sviluppo della distribuzione digitale. L’intero staff della V2 nordamericana (circa 35 persone), a partire dal presidente Andy Gershon, è stato conseguentemente sollevato dai suoi incarichi, mentre la capogruppo provvederà a gestire tutto il lavoro dalla sua sede di Nashville sotto la direzione operativa di Michael Olsen.
Sheridan Square, che ha già in portafoglio etichette dismesse come la Artemis, punta ora ad acquisire altri master fonografici e a concentrarsi nella produzione di sola musica gospel. Sembra che la società conserverà i diritti nordamericani sul back catalog dei White Stripes, mentre non avrà più nulla a che fare con le nuove produzioni del duo di Detroit o di altri artisti di punta del vecchio roster come Moby e i Raconteurs dello stesso Jack White.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Massimo Bonelli (iCompany, Concerto del Primo Maggio)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.