Sheryl Crow firma una canzone per il cinema

Sheryl Crow firma una canzone per il cinema
Dopo la lotta vinta contro il cancro al seno (vedi News), Sheryl Crow torna a far parlare di sé per un brano, intitolato “Try not to remember”, scritto per un film sulla guerra in Iraq. “Quando il produttore e regista Irwin Winkler mi ha chiesto di comporre una canzone per ‘Home of the brave’, il primo film che racconta il dramma dei reduci dall’Iraq, non ho avuto esitazioni”, racconta la Crow. “’Voglio vederlo finito’, gli ho detto, ‘soltanto sulla spinta delle forti emozioni che mi comunicherà riuscirò a scrivere le parole e le note giuste’. Ho cercato di esprimere tutta la disperazione, il dolore, la rabbia, l’impotenza di tanti soldati a confronto con l’orrore nei loro cuori e la disperazione negli occhi dei bambini e delle donne morti nel lungo conflitto”.
Nel film recita anche il rapper 50 Cent. (Fonte: Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.