Un nuovo brano dei Guns N’Roses ‘nascosto’ in una colonna sonora

Un nuovo brano dei Guns N’Roses ‘nascosto’ in una colonna sonora
Gli spettatori che attenderanno la fine dei titoli di coda del film “Big Daddy” - l’ultima pellicola di Dennis Dugan, con Adam Sandler e Joey Lauren Adams - avranno il privilegio di ascoltare il primo frutto delle nuove sessions dei Guns N’Roses: una versione dal vivo di “Sweet child o’ mine” nella quale è inserita anche una nuova esecuzione in studio dello stesso brano, registrata da Axl Rose con la nuova line-up della band (vedi in Artisti): John Freese (batteria), Paul Huge e Robin Finck (chitarra), Tommy Stitson (basso) e Dizzy Reed (tastiere). Il nuovo album dei Guns potrebbe uscire prima di Natale, mentre è annunciata anche l’uscita di un live al quale sta lavorando Slash, tratto da registrazioni effettuate durante il tour di “Use your illusion”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
12 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.