Comunicato Stampa: Una compilation e due serate live per il compleanno di Bowie

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

SI FESTEGGIA IL COMPLEANNO DEL DUCA BIANCO CON UNA COMPILATION E DUE SERATE LIVE IN CONTEMPORANEA A MILANO E ROMA in REPETITION BOWIE

Lun. 8 GENNAIO 2007 - MILANO @ RAINBOW
live on Stage: DIAMOND DOGS / dj set by: Tibe "Illogical dj set"

Lun. 8 GENNAIO 2007 - ROMA @ CIRCOLO DEGLI ARTISTI
live on Stage: ZIGGY AND THE GLASS-SPIDERS / dj set by: Alprazolam

UNA SERATA DEDICATA A DAVID BOWIE CON PROIEZIONI DI VIDEO RARI DEL CAMALEONTICO ARTISTA INGLESE CHE PIU' DI TUTTI E' RIUSCITO AD INFLUENZARE LA POP MUSIC MONDIALE, UN GRANDE ARTISTA DA CELEBRARE CON UNA SERATA A TEMA PER PRESENTARE LA COMPILATION REPETITION BOWIE EDITA DA MIDFINGER RECORDS

L'INGRESSO ALLA SERATA E' DI 10 EURO E AI PRIMI 500 CHE SI PRESENTERANNO SARA' REGALATA (SIA A MILANO CHE A ROMA) LA COMPILATION IN CUI TROVARE ALCUNE INTERESSANTI NUOVE BAND ALLE PRESE CON I CLASSICI DI DAVID BOWIE

Occasione davvero ghiotta per i fan di David Bowie che potranno festeggiare il loro idolo in una serata a lui dedicata in occasione del sessantesimo compleanno del Duca Bianco. Una serata speculare a Milano e Roma per celebrare uno dei più grandi autori nella storia della pop-music. Sul palco ci saranno Diamond Dogs (a Milano) e Ziggy And The Glass-Spiders (a Roma) due tribute bands scelte in collaborazione con il fan club ufficiale di David Bowie in Italia (www.velvetgoldmine.it), nel frattempo sui video-wall verranno proiettate immagini rare del Duca Bianco con anche esposizione di rarissimo materiale discografico (ma non solo) sempre fornito dal fan club.

Ecco la presentazione della compilation edita da Midfinger Records organizzatore della festa

Dall'esperienza maturata in questi anni dal sito RepetitionBowie, che ha raccolto tantissime cover di Bowie realizzate dai fan italiani, Midfinger Records, pubblica l'8 gennaio una raccolta (la prima in Italia) dedicata a David Bowie per i suoi 60 anni.
Il tributo vede la partecipazione degli artisti dell'etichetta e di altri gruppi ad essa legata. Alcuni nomi: Jeniferever dalla Svezia, Lara Martelli, Anthony Reynolds e Sunny Days Sets Fire dall'Inghilterra, Hollowblue, The Gumo.. e molti altri dall'Italia per un totale di 18 covers.

RepetitionBowie - TRACK LIST
01. Boys keep swinging - Mama Shamone
02. Conversation piece - The Gumo
03. Weeping wall - Drink to me
04. Letter to Hermione - Hollowblue + Luca Faggella
05. Hallo spaceboy - Atari
06. Life on Mars? - Lara Martelli
07. Ashes to ashes - Jeniferever
08. 'Heroes' - You should play in a band
09. Be my wife - Anthony Reynolds
10. Panic in Detroit - Christopher Saint
11. Kooks - Sunny days sets fire
12. Absolute beginners - Sunflower
13. Space oddity - Edwood
14. China girl - David Muldoon + Simone Meneghello
15. Beauty and the beast - Showroomdummies + M. Remiddi (Sunny days sets fire) + Zara Ruban, Mama Shamone
16. Let's dance - Outsider
17. Starman- Mimes of wine + Relù Merissan
18. All the madmen - King me

La presentazione del tributo è scritta da C.S.Roberts, critico musicale e giornalista per Melody Maker, Uncut e altre riviste.

http://www.midfinger.net
http://www.repetitionbowie.com
http://www.velvetgoldmine.it

Qui la presentazione di C.S.ROBERTS

TIME takes a cigarette, puts it in your mouth. It's not easy to believe that David Bowie, probably the only living immortal, has seen six decades on this earth, which would be a mighty sight more drab and uninspiring without him. It's not easy to believe he's recorded Five Years and Golden Years and Never Get Old and all the eternally young others. To many of us he is a hero, a dude, a poet, a prophet, a shifting ball of contradictions, a great singer, a great mover and strider. An icon who always eschewed the obvious, darting down the more challenging path. Chameleon, comedian , Corinthian and caricature - and that's just the "C"s. As Major Tom, Ziggy Stardust, Aladdin Sane, the Thin White Duke, he initiated psychic jailbreaks, messed with minds, started fires. Always starting fires, even when ashes were indisputably ashes. Glam rock, plastic soul, art attacks. Jumping the silent cars, looking for a plane or two, a new dimension or three. Still he lingers; we don't forget.

"Some flamboyant front was very useful to me," he told me once. "I was having a blast at first." Did people once call him "Ziggy" face-to-face? "Sure. Well, not the band - to them I was, y'know, "Dave". But everybody else did, yes.
Everybody." He added, "I would immerse myself. Transform into the thing I admired. Become it. Then move onto something else."

Whatever the genre, whatever the stakes, he's jumped in the river, holding hands. On numerous important occasions, he was the river.

"I always found myself quite sweet, and easy to work with," he said, smoking, angular, talking, laughing, looking a lot like David Bowie. England was the muse, then America, then Germany, then the global village idiots and virtual seers. He said anything goes, before everything had gone. He took it all too far, but is now the only survivor.

We believe O Lord, we believe all the way.

Turn, and face the strange.

Brother.
Music Biz Cafe, parla Paola Marinone (BuzzMyVideos)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.