Usa, Virgin chiude il servizio di musica digitale in abbonamento

Le iniziative di Richard Branson sul fronte della musica digitale continuano ad avere poca fortuna: dopo aver ritirato frettolosamente dal mercato il suo lettore mp3, il gruppo che fa capo al magnate inglese ha chiuso, per ora nei soli Stati Uniti, il suo servizio in abbonamento Virgin Digital. Durante le vacanze natalizie, gli abbonati hanno ricevuto una e-mail che li avvertiva della decisione e sono stati dirottati automaticamente verso Napster: i clienti Virgin che accetteranno il passaggio conserveranno naturalmente i download che hanno acquistato in via permanente, ma dovranno scaricare ex novo i brani soltanto “noleggiati” a tempo attraverso il vecchio sistema. Al netto di eventuali abbonati ex Virgin, la base clienti di Napster ammonta oggi a 566 mila utenti mensili nel mondo.
La piattaforma Virgin Digital era stata rilanciata a inizio del 2005: lo scorso mese di settembre, tuttavia, il presidente Zack Zalon e il responsabile tecnico Brendon Cassidy se n’erano andati creando una propria società di consulenza attraverso la quale avevano continuato a gestire il servizio.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Andrea Rosi (Sony Music Italy)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.