I metallari 'storici' Diamond Head in concerto in Italia

I Diamond Head, tra i gruppi di base della NWOBHM (New Wave Of British Heavy Metal), hanno incluso l'Italia nel loro nuovo tour europeo. La sola data italiana della veterana band britannica, molto apprezzata dai Metallica, è quella fissata al Sottosopra di Padova il prossimo 28 aprile; tuttavia il calendario live del gruppo sembra poter offrire altre "finestre", e quindi non è detto che l'appuntamento veneto resti l'unico. I Diamond Head sono stati fondati a Stourbridge nel 1976 e, dopo un primo album venduto esclusivamente per ordine postale, nel 1981 si accasarono con la MCA. Il loro primo disco su major, "Borrowed time", raggiunse il numero 24 nella classifica del Regno Unito. Il gruppo si sciolse per la prima volta nel 1985, si riunì nel 1991, si sciolse nuovamente nel 1994 e tornò assieme nel 2002. Il solo membro che ha continuato ad essere presente in tutte le incarnazioni dei Diamond Head è Brian Tatler. L'ultimo album della band è "All will be revealed", pubblicato nel 2005.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.