Morto Fred dei Gerry & The Pacemakers, furono rivali dei Beatles

All'età di 66 anni si è spento Fred Marsden dei Gerry & The Pacemakers.

Il batterista è morto a Southport, Gran Bretagna, a causa di un tumore. La formazione rock'n'roll di Liverpool fu "avversaria" dei Beatles; i due gruppi si contesero i favori dei giovani per un paio d'anni, dal 1963 al 1964. I Beatles ottenevano un numero uno nelle classifiche del Regno Unito, e Gerry & The Pacemakers rispondevano con un altro successo. I singoli più venduti di G&TP sono "How do you do it?" del marzo '63, numero uno; "I like it" del maggio '63, numero uno; "You'll never walk alone" dell'ottobre '63, numero uno; "I'm the one" del gennaio '64, numero 2; "Don't let the Sun catch you crying" dell'aprile '64, numero sei. La loro celebre "Ferry cross the Mersey" del dicembre '64 ce la fece appena ad entrare in Top 10. I due gruppi in realtà non erano poi così avversari, visto che, oltre a provenire dalla stessa città, condividevano lo stesso manager, Brian Epstein. Gli estimatori del calcio certamente conoscono la loro canzone "You'll never walk alone", brano sempre cantato a gran voce sia dai tifosi del Liverpool FC sia da quelli del Celtic FC. Fred Marsden, vero nome Frederick John Marsden, era nato il 23 ottobre 1940 all'8 di Menzies Street, The Dingle, Liverpool.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.