Comunicato Stampa: Stones Throw Rec. Night al Tunnel

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

STONES THROW REC. NIGHT
WITH ALOE BLACC + PEANUT BUTTER WOL

Resident djs: PANDAJ + R. COSTANTINO

VENERDI’ 15 DICEMBRE @ TUNNEL – MILANO

Questa è forse la serata numero 1 di questo mese al Tunnel, si festeggerà il decennale dell’etichetta Stones Throw (Mf Doom, Madlib e molto molti altri), punto di riferimento per la scena hip-hop (molto contaminato). Sul palco il live set di Aoe Blacc e il dj set di Peanut Butter Wolf. Una serata imperdibile per gli amanti della black music !

La Stones Throw Records è una super etichetta indipendente californiana, che quest’anno festeggia il suo decennale, fondata proprio da Peanut Butter Wolf, è divenuta un punto di riferimento per gli appassionati del boom bap e non solo. Il "Lupo" ha creato un catalogo ricco ed eterogeneo costruito intorno alle produzioni di Madlib e J Dilla, fino ad arrivare a Dudley Perkins, Georgia A. Muldrow e Aloe Blacc formando un puzzle sonoro radicato nell’Hip Hop ma che non esita a spingersi oltre.

Peanut Butter Wolf oltre ad essere il padre fondatore della label è anche dj e producer, nel corso della serata ci delizierà con uno speciale dj set.

Aloe Blacc, che con DJ Exile è noto per il progetto Emanon, presenta il suo album solista appena pubblicato dalla Stones Throw Records. In "Shine Through" amalgama soul, hip-hop e dance hall con fluido ed originale risultato.

Dal vivo Aloe Blacc sul palco della Palma Club proprio con DJ Exile e Farmer alle tastiera ed elettroniche.

A fare gli onori di casa, come sempre, il resident di Re::Life Raffaele Costantino, dj e produttore, stimato selecter radiofonico e critico musicale, alla ricerca delle nuove frontiere del suono elettronico contemporaneo, dalle radici della tradizione afroamericana al nuovo hip hop sperimentale, tra evoluzioni ritmiche e destrutturazione sonora. Ad affiancare Raffaele Costantino nell’avventura milanese ci sarà inoltre Dj Pandaj. Ferdinando Miranda aka Dj Pandaj è uno dei dj/produttori di culto della scena underground. Apprezzato in Italia come all’estero - in particolare a Londra dove si esibisce periodicamente – per il suo approccio al dj’ing da sempre caratterizzato da una propensione per le influenze jazz e funk, ferrea volontà e curiosità, unita ad un gusto musicale di gran classe. Dal settembre 2004 ogni sabato alle 19:30 cura il programma "The Blue Hour" in onda sulle frequenze di LifeGateRadio: un’ora di musica ricca di influenze elettroniche, jazz, hip hop e funk.

Per ogni informazione sul programma dei prossimi giorni al Tunnel: www.tunnelsoundstation.com. Il Tunnel è in Via Sammartini, 30. A Milano.

Inizio spettacoli h.22.30 Ingresso 10€
Music Biz Cafe Summer: piattaforme Web e diritti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.