Comunicato Stampa: Primo concerto natalizio di solidarietà per ragazze madri

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

VOLONTARIATO. PRIMO CONCERTO NATALIZIO DI SOLIDARIETA' PER RAGAZZE MADRI ED EX DETENUTI.

Per l'organizzatore prof. Giuseppe Chinnici: "Una fiaccola accesa che richiama l'attenzione di tutti verso chi ha realmente bisogno di aiuto".

Si terrà domenica 17 dicembre alle 20.45, presso la chiesa parrocchiale S. Pio V, in Largo S. Pio V, in Roma il concerto natalizio "Natale di Solidarietà", promosso dal prof. Giuseppe Chinnici, docente di Organizzazione di Economia dello Spettacolo dell'Università Lumsa di Roma e Consigliere del Municipio XVIII e dal parroco Mons. Luigi Storto.
Il coro polifonico Nova Chorale Erethina, diretto dal Maestro Franco Tinto si esibirà con brani classici e della tradizione natalizia del repertorio di Vivaldi, Mozart, Brahms, Haendel, de Liguori, Elgar ai quali seguirà una lettura di poesie di ispirazione natalizia, declamate da Pamela Villoresi, attrice di raro talento tra le più rinomate del panorama teatrale italiano. Dopo lo spettacolo, ad ingresso gratuito, è prevista una breve cerimonia nel corso della quale verranno donati un frigorifero-congelatore allo IAF (Isola dell'Amore Fraterno) della San Vincenzo de' Paoli, centro per la riabilitazione ed il reinserimento nella società civile degli ex detenuti e un televisiore al plasma alla "Casa della mamma", struttura di accoglienza per le giovani mamme in difficoltà.
Hanno confermato la loro presenza l'on. Fabio Ciani, Assessore alla Mobilità e ai Trasporti della Regione Lazio, il Consigliere Comunale Giulio Pelonzi, il Presidente dell'AREMOL on. Clemente Ruggiero, l'Assessore ai Lavori Pubblici del XVIII Municipio Paola Scipioni, i consiglieri del XVIII Municipio Carlo Mattia, Salvatore Di Riso e Massimiliano Pasqualini, il Presidente regionale della Società di S. Vincenzo de' Paoli Stefano Zoani che gestisce lo IAF e Paola Spada, fondatrice e presidente della "Casa della mamma".
"Roma ha bisogno di iniziative di solidarietà che cementino il legame fra i cittadini, il vasto reticolato delle associazioni di volontariato e le Istituzioni. "Natale di solidarietà" rappresenta un momento di incontro fra amici ma anche una fiaccola accesa che richiama l'attenzione di tutti verso chi ha realmente bisogno di aiuto", ha commentato il prof. Giuseppe Chinnici.
"Quest'anno abbiamo voluto puntare i riflettori su due meritorie strutture di assistenza radicate nel tessuto cittadino di Roma che prestano la loro opera una in favore di quei detenuti che una volta usciti dal carcere devono reinserirsi nella società civile e nel mondo del lavoro e l'altra a supporto di quelle madri che contro ogni difficoltà, decidono consapevolmente di portare avanti la loro gravidanza, anche senza una famiglia alle spalle", ha concluso il prof. Chinnici.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Paolo Salvaderi (Radio Mediaset)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.