Comunicato Stampa: Mercoledì musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Mercoledì musicali dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Si tratta di una manifestazione ideata e promossa dall’Ente Cassa, che si propone di colmare una lacuna nel panorama musicale fiorentino, offrendo all’attenzione del pubblico l’esecuzione di brani di musica per organo. Infatti, dopo il restauro effettuato alcuni mesi fa, torna in piena funzione il grande organo dell’Auditorium, unico nel suo genere a Firenze, progettato da Clemente Terni negli anni ’70 e realizzato dalla famosa fabbrica organaria Tamburini di Crema. L’Ente ha invitato alcuni dei più importanti maestri organisti nazionali e internazionali: Javier Artigas Pina (Spagna), Luigi Celeghin (Italia), Giovanni Clavorà Braulin (Italia), Wijnand Van de Pol (Olanda), Andrea Macinanti (Italia), Gianluca Libertucci (Vaticano), Rodrigo Valencia (Colombia).
La rassegna, sotto la direzione artistica di Giuseppe Lanzetta, si avvarrà anche di altre prestigiose presenze: Nello Salza con la sua celebre tromba, l’Orchestra da Camera Fiorentina, I Solisti Fiorentini, l’Associazione per il recupero e la valorizzazione degli organi storici di Cortona. Non ultimo, il Coro Polifonico della Cassa di Risparmio di Firenze diretto da Ennio Clari.

PROSSIMO ED ULTIMO APPUNTAMENTO GIOVEDÌ 9 NOVEMBRE Ore 21:00 presso l’Auditorium Via Folco Portinari, n. 5/r

Orchestra da Camera Fiorentina con l’Organista RODRIGO VALENCIA, Direttore GIUSEPPE LANZETTA

Musiche di: Haendel, Bach, Grieg

In occasione del Concerto di chiusura della prima edizione di questa splendida manifestazione, ritornano dopo 26 anni nella Sala Convegni i concerti di G.F. Haendel per organo e orchestra già eseguiti nel 1980 dall’orchestra degli allievi del Conservatorio Cherubini diretti da Giuseppe Lanzetta, allora studente di composizione e direzione d’orchestra nelle classi del M° Franco Cioci e Bruno Campanella.
Sarà così Giuseppe Lanzetta a concludere questa manifestazione, con la sua Orchestra da Camera Fiorentina, dopo un altro anno ricco di soddisfazioni, che lo ha visto protagonista oltre agli innumerevoli successi fiorentini, anche oltreoceano con una magnifica esibizione alla Carnegy Hall di New York. Il Maestro Lanzetta, premiato nel 2005 con la Medaglia Beato Angelico per la Musica e l’Arte, dirigerà la sua Orchestra da Camera Fiorentina, ultimamente definita dalla cronaca specialistica “una delle migliori Orchestre da Camera europee” e l’organista colombiano Rodrigo Valencia.

Rodrigo Valencia, organista, clavicembalista e direttore di coro colombiano, è residente e attivo in Italia e in tutta Europa, da molti anni. Ha studiato Organo e composizione organistica in Colombia, Parigi, Siena, Firenze. Come organista ha tenuto centinaia di concerti e recital nelle più importanti cattedrali, chiese e sale da concerto in quasi tutta Europa e in America Latina. Primo organista Colombiano invitato ufficialmente per due volte consecutive (1976-1982) nell’allora Unione Sovietica, è stato anche l’unico colombiano ad essere invitato a partecipare a cinque festival internazionali d’organo in Polonia. Nel 1974 fonda il coro da Camera “De Victoria” di Firenze con il quale realizza per circa 30 anni una vera campagna divulgatrice della musica corale latino americana, con il beneplacito e encomio unanime di pubblico e critica.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Prenotare telefonando al n. tel. 055.2613288 oppure 055.2612012
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.