Microsoft: 'Entro metà 2007 venderemo un milione di Zune'

Per il nuovo lettore di musica digitale Zune, gli uomini di Bill Gates hanno in mente un obiettivo preciso e immediato: venderne un milione di esemplari entro la prima metà del 2007.
L’apparecchio, che costa 250 dollari e contiene 30 gigabyte di memoria sul disco fisso (equivalenti all' "ingombro" di circa 7.500 canzoni), è sugli scaffali dei negozi americani da metà novembre (vedi News), ma i primi dati di vendita registrati al banco non fanno gridare al miracolo (sul sito di Amazon Zune figura al 55° posto tra gli articoli più venduti di elettronica di consumo, alle spalle non solo dell’iPod ma anche di lettori mp3 fabbricati da concorrenti minori come SanDisk e Creative Technology). Con le sue proiezioni di mercato, Microsoft conferma per ora un atteggiamento prudente e realistico: soprattutto se si pensa che Apple dichiara di aver venduto, negli ultimi dodici mesi, ben 39 milioni di iPod. Ma dopo le iniziali professioni di modestia (“ci basta essere i numeri due”, vedi News), uno dei top manager del gruppo di Redmond, Bryan Lee, ha rivelato che l’obiettivo finale del gruppo di Redmond è di attaccare la leadership di Apple, nel momento in cui amplierà la gamma di prodotti e comincerà a venderli anche sul mercato internazionale (quando, ancora non si sa).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.