La moglie di Gigi D’Alessio: mio marito mi tradisce con Anna Tatangelo

La moglie di Gigi D’Alessio: mio marito mi tradisce con Anna Tatangelo
In un’intervista rilasciata al settimanale Chi la moglie di Gigi D’Alessio, Carmela, ha rivelato che il marito avrebbe una relazione da tre anni con la cantante Anna Tatangelo. “Mio marito vive a Roma con il nostro primogenito, Claudio, mentre io sono rimasta a Napoli con gli altri due figli. Da agosto mio marito non è più tornato a casa. E’ già molto se telefona di tanto in tanto per sapere come stanno nostra figlia Ilaria e il piccolo Luca”. Recentemente D’Alessio ha ammesso di aver tradito la moglie, ma aveva escluso di aver avuto una relazione con la Tatangelo. "Credo che abbia cercato di difendersi le spalle proteggendo la carriera sua e quella della sua amica”, ha spiegato la signora Carmela. “Lui canta i valori della nostra terra e della famiglia, come può riconoscere d’aver piantato da anni la sua famiglia?”. (Fonti: Quotidiano Nazionale, La Stampa, Il Messaggero)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
24 gen
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.