Comunicato Stampa: 'Sottosuoni', suoni e segnali dal sottovuoto urbano

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

"Sottosuoni"
Suoni e segnali dal sottovuoto urbano
XII edizione
Cagliari, dicembre 2006

Comunicato stampa del 27 novembre 2006
Record di iscritti per la dodicesima edizione di Sottosuoni:
quarantadue le band in lizza per la rassegna-concorso.
Domani e mercoledì al Transilvania Live di Cagliari
le prime serate della fase eliminatoria.

Record di iscritti per la dodicesima edizione di Sottosuoni: sono ben quarantadue i gruppi che hanno risposto al bando della rassegna-concorso ideata e organizzata dalla cooperativa Vox Day per promuovere e incoraggiare le nuove realtà della musica indipendente in Sardegna. Un numero così alto – mai raggiunto negli undici anni precedenti - da spingere gli organizzatori ad anticipare i tempi della tabella di marcia: le prove eliminatorie, inizialmente previste per il prossimo dicembre, partono subito. Domani (martedì 28) e mercoledì (29 novembre), via alla prima serie di esibizioni sul palco del “Transilvania Live” di Cagliari (in via Contivecchi). Si comincia alle ore 21, il biglietto costa tre euro. Poi, la settimana ventura, altre tre serate per completare il quadro: lunedì (4 dicembre), martedì (5) e mercoledì (6).

L’alto numero di iscritti rende naturalmente affollato il palco in ognuna dei cinque appuntamenti della fase eliminatoria, con una media di otto/nove band per serata. Ognuna avrà a disposizione quindici minuti al massimo per mettere in mostra il meglio della propria musica, e cercare di conquistare il maggior numero di voti. Voti che verranno espressi da un’apposita giuria composta da giornalisti e “addetti ai lavori”, ma anche dagli spettatori in sala. E dal pubblico televisivo: sulla scia del successo della passata edizione, anche quest’anno l’emittente Videolina manderà infatti in onda una sintesi filmata delle cinque serate eliminatorie (data prevista: giovedì 7 dicembre alle 15). Davanti al piccolo schermo, chiunque potrà dunque farsi un’idea di quanto si sarà ascoltato dal vivo al “Transilvania” e “televotare” il gruppo preferito.

Le cinque band che avranno raccolto il maggior numero di preferenze nella fase eliminatoria, approderanno alla finalissima in programma (sempre al “Transilvania Live”) venerdì 15 dicembre. Qui conteranno solo i voti della giuria “tecnica” e del pubblico presente alla serata. In palio, con la palma della vittoria di Sottosuoni 2006, c’è l’opportunità di suonare su un palcoscenico nazionale gemellato al concorso sardo.

Si comincia domani (martedì 28), dunque, con i primi otto gruppi in lizza. A far la parte del leone è la scena cagliaritana, con Headscissors, Korsakov %vol., The Checkmate, Destruction Travel, Diplexer e Sottozero. Arrivano invece dalla non lontana Suelli i Sistema, dalla meno vicina Arborea (Oristano) i Komatoura.

Gioca praticamente in casa anche la maggior parte dei nove gruppi al centro dei riflettori nella seconda serata (mercoledì 29): Acufene, Alice Wings, Okay Daisy e The Cellophane Flowers sono di Cagliari, gli Erotik Monkey di Capoterra, The Creep Puppets di Sinnai, gli Arraju di Decimo e gli Arschloch di San Gavino. Più lungo, invece, il viaggio per gli Slaves, che fanno base ad Alghero.

Gran numero di iscritti, dunque, per Sottosuoni 2006. E se la crescita in termini di quantità è da record, anche sul piano della qualità si registrano segnali incoraggianti: i materiali audio giunti alla segreteria del concorso, indispensabile compendio della documentazione richiesta per l’iscrizione, mostrano infatti un livello medio superiore rispetto all’anno passato, e la comparsa, accanto agli stili più abituali (punk, metal e ska) di generi finora poco frequentati, come lo-fi, white funky, canzone d'autore e prog.

La dodicesima edizione di Sottosuoni è organizzata con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato allo Spettacolo e Attività Culturali e Assessorato alla Programmazione), della Provincia di Cagliari e del Comune di Cagliari (Assessorato alla Cultura, Assessorato alle Politiche Giovanili e Assessoratoalle Politiche Sociali).

Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.