Comunicato Stampa: All’Accademia Chigiana arriva il duo Tal e Groethuysen

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

All’Accademia Chigiana arriva il duo
pianistico Tal e Groethuysen

Il concerto prevede un programma di rara esecuzione con due trascrizioni per pianoforte a quattro mani di Johannes Brahms: il Quartetto in mi bem. magg. op. 47 per pianoforte e archi di Schumann e il Concerto n. 1 in re min. op. 15 per pianoforte e orchestra

Un concerto con un programma di rara esecuzione per il prossimo appuntamento con l’84esima Micat in Vertice. All’Accademia Chigiana arriva infatti il duo pianistico Yaara Tal - Andreas Groethuysen, che si esibirà giovedì 30 novembre alle ore 21 a Palazzo Chigi Saracini (via di Città 89, Siena). Si tratta di un concerto piuttosto “raro” sia per quanto riguarda l’organico, sia per le musiche che verranno eseguite. Il duo pianistico infatti si basa su un repertorio particolare che affonda le sue radici all'inizio dell'affermazione della società borghese, la quale amava, soprattutto nell'Europa centrale, riprodurre fra le mura domestiche i pezzi più famosi tratti dal repertorio sinfonico o operistico, prediligendo le “quattro mani” per rendere meglio la densità di scrittura degli originali.
Alla Chigiana Yaara Tal e Andreas Groethuysen si cimenteranno in un programma che comprende due trascrizioni per pianoforte a quattro mani realizzate da Johannes Brahms: il Quartetto in mi bem. magg. op. 47 per pianoforte e archi di Schumann e il Concerto n. 1 in re min. op. 15 per pianoforte e orchestra di Brahms.
La pianista israeliana Yaara Tal e il suo compagno tedesco Andreas Groethuysen formano uno dei principali duo pianistici del mondo fin da quando scoprirono - mentre lavoravano alle rispettive carriere loro carriera da solisti - che i loro talenti musicali si combinavano perfettamente suonando in duo. Si sono dedicati anche a composizioni molto complesse, ottenendo un riscontro entusiasta sia da parte del pubblico che della critica. Nel 1997 hanno completato la prima registrazione mondiale dell’integrale delle opera per pianoforte a quattro mani di Franz Schubert, una serie di 7 cd che ha vinto l’"Echo"-Prize della German Phono Academy ed il Classical Award di Cannes nel 1998. Inoltre, il primo volume di una loro registrazione integrale in tre parti di opere di Mozart per due pianoforti ha ricevuto l’ “Echo“-Prize 2005 per la miglior registrazione di musica da camera.
I biglietti saranno in vendita presso la biglietteria di Palazzo Chigi Saracini domani, mercoledì 29 novembre, dalle ore 16 alle ore 18.30 e giovedì 30 novembre a partire dalle ore 20.

Per informazioni, tel. 0577 22091, www.chigiana.it
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.