Parte il MEI: per tre giorni la musica indipendente a Faenza

Sarà inaugurato oggi, venerdì 24 novembre alle ore 11, con la riunione nazionale di Audiocoop la decima edizione del Meeting delle Etichette Indipendenti. La prima giornata della manifestazione dedicata alla musica indipendente italiana continuerà con un convegno sulla storia del rock e con un incontro con gli operatori stranieri intitolato “Souoni export” presso il Museo Internazionale delle Ceramiche e si concluderà al Teatro Masini con un grande concerto e con la consegna dei premi PIMI (Premio Italiano per la Musica Indipendente).
Dopo la prima giornata di incontri il MEI partirà ufficialmente sabato 25 novembre nell’area fieristica di Faenza che sarà aperta dalle nove del mattino fino a mezzanotte. All’interno oltre agli spazi dedicati agli stand delle etichette e di altri operatori del settore musicale si alterneranno diversi incontri e iniziative come il Festival Hip Hop Mei organizzato da Piotta con oltre duecento rapper da tutta l’Italia, il festival Napoli All Stars e la festa per i trent’anni della Steve Rogers Band. Tra gli ospiti della giornata di sabato si segnala la presenza dei Baustelle, degli Afterhours e il Sottosegretario ai Beni Culturali Elena Montecchi.
La serata si concluderà con il concerto recital di Gianna Nannini al Teatro Masini.
Nella giornata di domenica, oltre agli incontri sugli incroci tra musica e cinema si terranno i festival organizzati da Magazzeno Bis (Indipendulo) e Punkadeka e l’incontro con gli Assalti Frontali. Ospite speciale del MEI sarà Pupo collegato in diretta con la trasmissione di Rai Due “Quelli che il calcio”. La fiera della musica indipendente chiuderà i battenti alle ore 22 di domenica. Per ulteriori informazioni sul programma pote visitare il sito www.audiocoop.it
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Francesca Trainini (PMI, Impala)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.