I Manic Street Preachers: salviamo il più vecchio negozio di dischi

I Manic Street Preachers: salviamo il più vecchio negozio di dischi
I Manic Street Preachers hanno lanciato una petizione per salvare quello che viene definito "il più vecchio negozio di dischi del mondo". Si tratta di Spillers, a Cardiff, aperto dal 1894. Spillers non se la cava male, ma ora i proprietari del locale hanno chiesto un forte aumento del canone di affitto e la mossa potrebbe obbligare i gestori dell'antica bottega a chiudere. I Manics hanno affermato: "Spillers ci ha dato la nostra educazione musicale, è il solo negozio del Galles dove riuscivamo a trovare la musica che ci ha fatto diventare ciò che siamo". Sul marciapiede davanti al negozio Nicky Wire e James Dean Bradfield, due dei tre componenti del gruppo, facevano busking per guadagnare qualche soldo.
Il primo nucleo dei Manics si formò nel 1988; la band debuttò discograficamente nell'agosto '89. Il 1° febbraio '95 il loro chitarrista ritmico, Richey Edwards, scomparve senza lasciar traccia. Ad oggi non è ancora stato ritrovato.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.