Pronto, cinque mesi dopo, il nuovo album di Art Garfunkel

A distanza di cinque mesi dall'annuncio -Rockol fornì una prima anticipazione lo scorso 24 giugno, riprendendo dichiarazioni dello stesso artista raccolte da Andrea Spinelli per QN-, Art Garfunkel ha completato le registrazioni del suo nuovo album. Il partner "storico" di Paul Simon pubblicherà il suo dodicesimo lavoro, "Some enchanted evening", il prossimo 29 gennaio. Prodotto da Richard Perry, che fu con Art per "Breakaway" del 1975, il disco contiene rivisitazioni di composizioni di, tra gli altri, George Gershwin, Rodgers & Hammerstein, Jobim ed Irving Berlin. "Quand'ero un ragazzino", ha affermato Garfunkel (5 novembre '41, New York), "per me c'erano Jo Stafford, Nat King Cole, Billie Holiday e queste belle canzoni".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.