Rod Stewart rivela: non è avaro e fa collezione di trenini

Rod Stewart rivela: non è avaro e fa collezione di trenini
Rod Stewart è da sempre ritenuto pittosto spilorcio. Già in un paio di occasioni, a dire il vero, aveva dimostrato di non esserlo particolarmente. Ora, nel corso di una lunga intervista concessa ad un quotidiano britannico, il quale anch'esso voleva porgli domande sul suo presunto braccino corto, Rod the Mod ha voluto chiarire ed ha detto: "Tirchio? Ma se ho appena fatto costruire una casa da 2000 metri quadrati a Los Angeles per i miei figli Sean, Kimberly e Ruby. Quando sono andato in cantiere per vedere come stava venendo su, ho pensato: 'Ma che ca**o ho combinato!'. Ma a me piace molto stare in loro compagnia. E' una casa di quelle con i guardaroba che ci entri dentro, soffitti alti e vasche da bagno interrate". Lo scozzese di Londra ha poi rivelato d'avere una passione segreta: i plastici con i trenini. "A casa ho un sistema ferroviario, lo sto facendo computerizzare. Ho quindici o sedici locomotive, che vanno tutte insieme, con tanto di vapore e fischi. E' a Los Angeles. E' una cosa così enorme che non la finirò mai in questa vita, spero solo che uno dei miei figli si appassioni. Nel plastico ci sono anche grattacieli e perfino spazzatura per la strada. C'è anche il modellino della sede dei tifosi del Celtic. Penny dice che è un'ossessione, ma comunque una di quelle ossessioni che non fanno male. E' da un sacco di tempo che ho questa roba, ma stranamente questa è la prima volta che ne parlo", ha detto.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.