Comunicato Stampa: Storytellers con Bob Geldof su Mtv

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Le radici della canzone, note per un racconto

Ospite: Sir Bob Geldof

In diretta in streaming su www.mtv.it

dalla Sala Puccini del Conservatorio di Milano

Martedi' 3 ottobre Progetto Italia di Telecom e Mtv danno il via ad una nuova stagione di "Storytellers - le radici della canzone", il programma di musica e parole che sara' in onda in diretta in streaming su mtv.it.

Si tratta di una serie di concerti-incontro tra musicisti e pubblico, fatti in un luogo intimo, come un teatro, una sala universitaria o un auditorium, dove l'artista suona e parla, racconta la genesi di una canzone e poi la esegue, raccoglie domande dal pubblico e svela i propri segreti e le proprie tecniche. Qualcosa di più di un concerto acustico, con l'artista da solo o accompagnato da un altro strumento, per una serata dedicata all'esecuzione, alla musica suonata e raccontata, e finalmente percepita come arte e cultura, oltre che come spettacolo.

Protagonista del primo appuntamento dalla Sala Puccini del Conservatorio di Milano sara' Bob Geldof che, grazie a Mtv e Progetto Italia torna finalmente in Italia per una serata gratuita, come promesso dopo la cancellazione del tour dello scorso luglio.

La partecipazione di Sir Bob Geldof a Storytellers sara' l'occasione di ripercorrere i suoi 30 anni di carriera. Una serata in cui il pubblico potra' riscoprire l'identita' di musicista nel personaggio pubblico che da piu' di 20 anni e' il portabandiera delle piu' nobili cause umanitarie nel mondo, dal Live Aid del 1985 al Live8 del 2005.

La serata di Storytellers, al conservatorio di Milano, sara' quindi un viaggio attraverso le epoche musicali di Geldof, organizzato in blocchi di canzoni appartenenti ai diversi periodi, dai successi con i Boomtown Rats di "Looking after n. 1" e "I don't like mondays", agli album solisti di grande successo degli anni '80, come "Deep in the heart of nowhere" e "The Vegetarians of Love", fino all'ultimo disco, il tormentato ed intimo "Sex Age and Death", del 2002.

Durante la serata, le perfomances musicali verranno intervallate dai racconti di Geldof sulla nascita delle sue canzoni, e sul suo percorso personale che lo ha portato ad essere uno degli uomini piu' influenti sulla politica internazionale, a partire dal giorno in cui la visione di un documentario in televisione sulla poverta' in Etiopia lo indusse a prendere il telefono e chiamare tutte le star del pop che conosceva per organizzare la registrazione del singolo benefico "Do they know it's Christmas", canzone scritta proprio da Geldof insieme a Midge Ure.

Paola Maugeri, confermata a pieno titolo anche per questa nuova edizione di Storytellers, accompagnera' il primo ospite internazionale della serie attraverso racconti di vita e musica, ed il pubblico del Conservatorio di Milano, cosi' come chi seguira'' la serata in streaming su mtv.it, potra' riascoltare dal vivo canzoni storiche come "This is the world calling", "The great song of indifference", oltre naturalmente a "I don't like mondays" ed altri classici.

La serata verra' trasmessa in diretta streaming sul sito www.mtv.it, dando la possibilita' al pubblico da casa di porre domande all'artista in tempo reale, e sara' ripresa dalle telecamere di Mtv per una prossima messa in onda, sia sul canale televisivo che su Mtv Overdrive, il broadband video channel gratuito di Mtv.

"Storytellers - le radici della canzone" -, presentato da Paola Maugeri, si e' gia' svolto in sedi prestigiose quali l'Aula Magna dell'Universita' di Bologna (autunno 2005) con Jovanotti, Giorgia, Cesare Cremonini, Marlene Kuntz e Subsonica, la sala del Conservatorio di Milano con una puntata speciale con Luciano Ligabue (gennaio 2006) il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino (primavera 2006) con Vinicio Capossela, Ivano Fossati, Negramaro e Carmen Consoli che ha chiuso il ciclo dal Teatro Carignano sempre a Torino.
Dall'archivio di Rockol - I talk show di Rockol per la Milano Music Week: “Il ticketing”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.