Il 'Mail on Sunday' di oggi: Britney si terrà tutti i suoi 95 milioni

Il 'Mail on Sunday' di oggi: Britney si terrà tutti i suoi 95 milioni
Britney Spears si fidava di Kevin Federline, ma fino ad un certo punto. Anzi, mica tanto. O, secondo il "Mail on Sunday" di oggi, domenica, pochissimo. Il domenicale britannico infatti rivela, dopo aver visionato i documenti prenuziali della cantante e del ballerino, i quali hanno entrambi chiesto il divorzio, che Brit non era affatto così accecata dall'amore per il Kev. La cantante aveva chiesto al suo team di avvocati di redigere, dopo un attentissimo conteggio di tutte le sue finanze, un documento "pre-nup" da far firmare al futuro sposo. Ne venne fuori quasi un libro: un volumetto da 60 pagine con elencate centinaia di condizioni. In pratica un accordo di ferro, blindatissimo ed inoppugnabile. Il "Mail" riferisce che le fortune complessive della Spears, tra conti in banca ed investimenti nelle aziende Britney Brands, BritneyFilms, Britney Online, Britney Touring, Fairy Zone Productions, One More Time Music e Britney Television ammontano a 95.588.000 euro. Ed il Kev, in base al documento da lui firmato, non potrà chiederle nemmeno un centesimo bucato, tranne probabilmente il 50% della loro abitazione californiana, quando essa sarà messa in vendita. Il "Mail" scrive ancora che, visto che il ballerino tentennava, il 18 settembre 2004 si inscenò un falso matrimonio; quello vero avvenne solamente il 6 ottobre, quando Federline alfine siglò l'accordo prenuziale.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.