Scarcerazione in vista per il cantante pedofilo Gary Glitter

Gary Glitter, in carcere in Vietnam per aver molestato due ragazzine locali di 12 ed 11 anni, sarà probabilmente scarcerato nel prossimo mese di maggio. Il reuccio del glam britannico, che fu imprigionato nel Regno Unito nel 1999 per possesso di materiale pedopornografico, sperava di poter tornare a casa per Natale ma le autorità locali hanno riferito che dovrà rimanere in cella per altri sei mesi. Glitter sarà condotto in aeroporto immediatamente dopo la scarcerazione e sarà imbarcato su un volo diretto a Londra, dove sulla scaletta troverà la polizia di Sua Maestà che gli farà firmare il "sex offenders register". Contemporaneamente gli agenti gli consegneranno il documento "sexual offences prevention order", col quale gli si vieta di aggirarsi nei pressi di scuole e campi di gioco.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.