Comunicato Stampa: I nuovi sabati dell'Hiroshima Mon Amour di Torino

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Xplosiva
1997/2007: Xplosiva Is Ten!

A partire da sabato 21 ottobre, ogni terzo sabato del mese per tutta la stagione 2006/2007 -la decima della sua storia- Xplosiva presenterà a Hiroshima Mon Amour (via Bossoli 83, Torino) per il progetto FUORI un party speciale con i suoi dj residenti -Sergio Ricciardone e Giorgio Valletta- accompagnati da un live set di carattere musicale elettronico.
Il primo appuntamento è per sabato 21 ottobre 2006 con MATIAS AGUAYO (Kompakt) singing dj + DRAMA SOCIETY (Turbo/Fine) live in the mix + GIORGIO VALLETTA (Mantra Vibes) dj set. Ingresso 10 euro con prima consumazione.

Il nuovo sabato dell'Hiroshima è FUORI.
Il sabato sera non rimanere a casa.
< Gli incidenti domestici sono più mortali di quelli stradali – Dato Istat

Gli incidenti domestici hanno assunto dimensioni più che allarmanti non solo nel nostro Paese ma a livello sovranazionale.
Ogni anno muoiono più persone nella propria casa che sulle strade italiane, con buona pace di chi ritiene le mura domestiche il luogo più sicuro: 8.000 vittime contro le 6.000 degli incidenti stradali e i 1.100 morti nei luoghi di lavoro. E’ pertanto necessario sviluppare politiche di prevenzione, attraverso la diffusione di linee guida e l'effettuazione di campagne di informazione e di educazione alla sicurezza, volte a ridurre l'incidenza degli infortuni in ambito domestico.
Per questo motivo Hiroshima Mon Amour ha deciso di lanciare una campagna semplice ma efficace consigliando a TUTTA la cittadinanza di stare in casa il meno possibile e uscire FUORI, specialmente il sabato sera. Alcuni fra i migliori specialisti nel settore - Boosta, Stylophonic, Xplosiva e Feelgood Productions - ci aiuteranno a vivere meglio, facendoci divertire tutti i sabato sera della stagione 2006/2007 all’Hiroshima Mon Amour, dalle 22.00 alle 04.00 circa tutti i sabati.

Per il primo appuntamento di Xplosiva a FUORI, torna in città sulla scia di una popolarità sotterranea in continua crescita Matias Aguayo. Già componente del duo Closer Musik, Aguayo appartiene a quella generazione di dj e musicisti elettronici di origine cilena (vedi anche Ricardo Villalobos, Luciano, Pier Bucci e Senor Coconut) che stanno rivoluzionando l'estetica dell'elettronica minimale europea e non solo. Aguayo ha pubblicato lo scorso anno per la Kompakt il suo primo album solista, "Are You Really Lost", che ha raccolto recensioni lusinghiere. Oltre ad aver rimissato tracce di Leandro Fresco e Michael Mayer, Matias si è cimentato con quest'ultimo in una reinterpretazione personalissima di "Slow" (recente hit di Kylie Minogue) e anche in questa occasione sfoggerà la sua attitudine di "dj canterino"... Insieme ad Aguayo stasera si esibiscono in città i Drama Society, ormai una delle voci principali dell'export italiano di musica elettronica nel mondo: il duo formato da Luca Baldini e Sergio Ricciardone sta rifinendo le tracce del suo album di debutto, atteso per il 2007, e che promette un'ulteriore evoluzione nel loro suono "elegante e strano", complici ospiti come lo stesso Aguayo, Turner e Kate Wax.

A completare la line-up della serata, il dj set dell'altro residente di Xplosiva, Giorgio Valletta, con i suoi accenti electro-house, acid e new wave.

Xplosiva si appresta a compiere il suo decimo anno di attività: dal 1997 in poi Xplosiva si è affermata e consolidata come uno dei progetti più importanti del clubbing nazionale, accompagnando e spesso anticipando le evoluzioni della scena elettronica internazionale, portando con sè a Torino -ma anche nei suoi appuntamenti e residenze che hanno attraversato la nostra penisola- dj e produttori elettronici di grande prestigio e qualità oppure scoprendo e contribuendo all'affermarsi di altrettanto interessanti talenti emergenti, o ancora ospitando gli "showcase" di etichette discografiche di culto, con una visione internazionale sempre attuale e in movimento.
Dall’electro house di matrice più funk e influenze new wave a sonorità più minimali e dark: questa è la miscela Xplosiva, uno dei progetti più significativi nella scena dance italiana. Nato nel 1997 a Torino e guidato dai DJ Sergio Ricciardone e Giorgio Valletta, insieme al promoter Roberto Spallacci, il team di Xplosiva ha attraversato le stagioni del breakbeat, della house e della techno, spingendosi poi verso electro, punk-funk e minimalismo, senza mai compromettere la propria identità. Impressionante il cast degli artisti internazionali ospiti delle Xplosiva Nights: Jeff Mills, Laurent Garnier, Richie Hawtin, DJ Hell, Herbert, Tiga, Ricardo Villalobos, Carl Cox, Ellen Allien, Guy Manuel dei Daft Punk, Felix Da Housecat, Miss Kittin... Ed è altrettanto lungo l'elenco dei locali e dei Festival in cui Xplosiva ha portato il proprio suono, senza trascurare l'Europa: dopo essere stati ospiti del prestigioso Sònar Festival di Barcellona (unici dj italiani nell’edizione 2003), nel maggio 2005 hanno fatto girare i dischi al leggendario The End, uno dei principali punti di riferimento della scena club di Londra. Allo scorso agosto invece risale la loro partecipazione come ospiti alla Meganite di Mauro Picotto al Privilege, in quel di Ibiza... Nel 2004 Xplosiva ha pubblicato il suo primo singolo su Mantra Vibes (www.mantravibes.net): "Neoacid" e "Polivox" sono le due tracce del primo e.p. firmato Xplosiva 'N' Luca Baldini.
Dopo aver rimissato un brano per Kiki & Silversurfer ed essere entrati nelle classifiche breaks inglesi con il remix di “Polivox” realizzato da Madox, nel settembre 2005 è uscito per la Mantra Vibes il nuovo "Think Balearic remix" di "Neoacid", che è stato firmato da Stefano Fontana -uno dei migliori dj/produttori della scena italiana, noto anche per il progetto Stylophonic. Il secondo singolo di Luca Baldini 'n' Xplosiva, intitolato "Teddybear EP" è stato pubblicato nell’ottobre 2005.
“Polivox (Madox remix)” di Xplosiva ‘n’ Luca Baldini è inclusa nella nuova compilation del dj breaks inglese Lee Coombs “The Land Of The Monkey Snake”, uscita il 31 luglio 2006 su Thrust Recordings (www.thrustrecordings.co.uk). Xplosiva è anche al lavoro su una nuova importante collaborazione.

Tra le prossime date di Xplosiva a Torino, vi segnaliamo l'arrivo dei quotatissimi tedeschi M.A.N.D.Y. (etichetta Get Physical) al Supermarket nella serata di venerdì 27 ottobre, quale piatto forte di "Viva Club To Club", anteprima della sesta edizione del Festival Club To Club, che si terrà dal 9 all'11 novembre a Torino e Berlino (www.clubtoclub.it).

www.xplosiva.com
info@xplosiva.com
Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.